Anche a Berlino arriva il drive-in per il test al Coronavirus

Anche a Berlino sarà presto disponibile il tampone in modalità “drive-in” per il Coronavirus

L’ufficio distrettuale di Neukölln ha pensato di trasformare il parcheggio che si trova davanti all’Hotel Estrel sulla Sonnenallee, in una stazione dove sarà possibile svolgere il test per il Covid-19 in auto. Questo consente di limitare di molto il rischio contagio. Secondo quanto dichiarato dal consigliere comunale della salute di Neukölln, Falcko Liecke, l’iniziativa si attiverà ufficialmente già da lunedì, 27 aprile.

Un modo per aumentare i test e  salvaguardare il personale

Con il nuovo metodo, il numero di test possibili giornalmente raggiungerebbe il centinaio, secondo quanto sostiene Liecke. L’obiettivo, oltre all’aumento dei test, è quello di limitare, al personale che se ne occupa, la possibilità di infettarsi. Attualmente, infatti, gli operatori sanitari fanno visite a domicilio a persone che hanno contratto il virus, testando circa 40-60 persone al giorno. Non tutti però possono presentarsi al drive-in. Il test in macchina può essere svolto solamente dopo aver consultato un esponente del dipartimento della salute. Al momento, inoltre, questo tipo di test sarà riservato ai residenti di Neukölln che sono stati possibilmente infettati o lamentano lievi sintomi.

Un esempio di tampone in modalità Drive-in in Scozia.

L’iniziativa era già partita in Germania

I centri di test drive-in sono ora disponibili in diversi stati tedeschi, tra cui il Baden-Württemberg. L’iniziativa in Germania è nata infatti circa un mese fa, nei pressi di Essligen sul Neckar. I casi sospetti stanno ricevendo un codice tramite la hotline 116117. Con questo codice possono poi presentarsi al punto “Drive-In”. È necessario, se possibile, presentarsi da soli e comunicare con i medici e gli assistenti, dotati delle protezioni necessarie, solamente attraverso il finestrino. In attesa dell’esito la quarantena è obbligatoria. Il metodo “drive-in” è un’idea che proviene dalla Corea del Sud e sembra portare risultati molto positivi.

 

Leggi anche: Berlino, alcune classi già a scuola dal 27 aprile

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, corsi da 48 ore (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *