5 pizze di Mangiare a Berlino che vi faranno venire l’acquolina in bocca

Cinque foto della pizzeria Mangiare per farvi venire voglia di mangiare subito una pizza

La pizzeria Mangiare ci piace moltissimo. Non ci vuole poi molto: l’impasto preparato dalla squadra capitanata da Jonathan, ex pizzaiolo dell’Antica Pizzeria Osteria Pepe, nonché – per eventi specifici – di Pepe in Grani, considerata la miglior pizzeria al mondo, è tanto leggero e saporito che parliamo di eccellenza oggettiva. Anche perché gli ingredienti che vanno poi a condirla sono sempre e soltanto di alta qualità come la galleria di foto che segue può dimostrare (ma, davvero, solo andando e provando potete avere conferma). Il locale si trova all’interno della suggestiva Markthalle di Moabit, un mercato al coperto che ancora ricorda la vecchia Berlino. Se non ci siete mai stati, è una seconda ragione per pianificare una visita da Mangiare.

Eccoci però al momento del dunque: 5 foto di pizze di Mangiare che vi faranno venire l’acquolina in bocca

Bufala

Fiori di zucca e datterino giallo

 

Ortolana

Cacio e Pepe e Salsiccia

Pancetta e Noci

Pancetta e Noci – Pizza di Mangiare

La carriera di Jonathan Atzeni, il primo pizzaiolo di Mangiare

«Ho iniziato a lavorare ufficialmente a 16 anni quando sono andato a trovare dei parenti a Dover, nel Delaware, vicino Philadelphia e ho finito per fare il pizzaiolo nel loro ristorante. Ci sono rimasto più di tre anni. Poi sono tornato in Italia a lavorare al Covo dei Saraceni a Positano. Sono rimasto lì quattro anni. Il sogno a quel punto era di aprire n mio locale alle Canarie, ma dovevo mettere soldi da parte e così ho iniziato a lavorare al Cotton Movie and Food del mio paese. Nel frattempo il progetto del locale in Spagna  si è un po’ arenato, mi sono iscritto all’albo della Pizza Verace Napoletana e sono tornato a lavorare negli States, ma in me cresceva la necessità di imparare dai più bravi in assoluto. Ho iniziato così a collaborare per eventi specifici con il team di Pepe in Grani e sono stato preso. Ho continuato poi il rapporto con la famiglia Pepe lavorando con Antonio per sei mesi all’Antica Pizzeria Osteria Pepe, una delle più rinomate di tutta la Campania. Ho deciso di venire a Berlino perché Alessandro ha insistito molto, mi ha detto che avrei avuto piena indipendenza sulla creazione dell’impasto e la scelta del forno. Sugli ingredienti invece sapevo già che lui lavora benissimo, scegliendo solo il meglio. E così eccomi qui, e con me mio cugino. Berlino è una nuova sfida. La risposta del pubblico finora è eccezionale, ma possiamo fare ancora di meglio».

Mangiare – Pizzeria

lunedì – domenica 12-23

Arminiusstraße 2-4, 10551 Berlin

prenotazioni:  info@mangiareberlin.com

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *