Angela Merkel, Berlinerfotograf, https://pixabay.com/it/photos/merkel-angela-angela-merkel-berlino-3464284/, CC0.

Merkel trema ancora in pubblico, si teme per la sua salute

Angela Merkel colpita da tremori sospetti per la seconda volta in pochi giorni

Angela Merkel, la cancelliera tedesca, è stata colpita nuovamente da un forte tremore durante un incontro pubblico. Il secondo episodio a distanza di pochi giorni fa temere qualcosa di grave. Era il 19 giugno quando, durante la visita del neoeletto primo ministro ucraino Volodimir Zelenski, dei tremori sospetti l’avevano colpita in diretta televisiva. In occasione della cerimonia, svoltasi all’aperto nel cortile della Cancelleria a Berlino, la temperatura era piuttosto elevata e la stessa Merkel aveva rassicurato tutti affermando che si trattava di una semplice disidratazione. Dopo aver bevuto tre bicchieri d’acqua, stando alle parole dell’interessata, tutto si era risolto per il meglio.

[adrotate banner=”34″]

La nomina del nuovo Ministro della Giustizia e il problema che ritorna

Un nuovo capitolo di quello che sta diventando un caso nazionale è purtroppo stato scritto appena otto giorni dopo quell’accaduto. Nella giornata di mercoledì 26 giugno i tremori si sono ripresentati durante un incontro ufficiale, avvenuto questa volta al chiuso di palazzo Bellevue. L’occasione era la nomina del nuovo ministro della Giustizia, Christine Lambrecht. Anche in questo caso la cancelliera non è riuscita a nascondere il problema e quando le è stato offerto un bicchiere d’acqua ha declinato, visibilmente imbarazzata dalla situazione. Le fonti ufficiali del governo tedesco sembrano ignorare la cosa e tutti gli appuntamenti futuri del più importante politico del paese, perlomeno della storia recente, sono ancora confermati.

Il ritiro annunciato per il 2021 potrebbe nascondere qualcosa di più grave

I timori però non si placano e i dubbi sul suo reale stato di salute aumentano. Le dichiarazioni passate relative all’annuncio da parte della Merkel di lasciare la politica allo scadere del suo mandato, nel 2021, fanno pensare a qualcosa di più grave rispetto alla mancanza di idratazione. Se fino ad oggi queste dimissioni sono state interpretate come una svolta politica e di vita, adesso più di un dubbio cala su di esse. Speriamo ovviamente di sbagliarci e che il tutto sia dovuto semplicemente al forte caldo di questi giorni, augurando il meglio a una donna forte che ha scritto la storia del suo paese e non solo.

Leggi anche: La Merkel vuole un salario orario minimo in tutta l’Ue

[adrotate banner=”39″]
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

[adrotate banner=”34″]

Immagine di copertina: Angela Merkel, © Berlinerfotograf, CC0, da Pixabay.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *