Foto di Bernd Marczak from Berlin da Pixabay CC0

Berlino, sciopero totale di 24 ore dei mezzi di trasporto BVG

La BVG ha indetto un altro sciopero.

Anche se sarà il 1 Aprile, non si tratta di uno scherzo. Il sindacato Ver.Di ha indetto per la terza volta dall’inizio dell’anno uno sciopero dei mezzi BVG a Berlino. Già il 14 febbraio e 14 marzo scorsi sono stati disposti dei “Warnstriks” (scioperi d’avvertimento) a causa delle inadeguate condizioni di lavoro degli operai della BVG. Questa volta a essere sabotati sono le metro, gli autobus e U-Bahn. I servizi rimarranno sospesi per 24 ore.

[adrotate banner=”34″]

Le motivazioni dello sciopero

I Ver.di hanno stabilito un ulteriore sciopero a causa dell’indifferenza alle precedenti richieste. Le retribuzioni dei 14.000 dipendenti devono crescere almeno del 17%, che corrisponde a circa 450 euro in più per ogni dipendente. In cambio, i datori di lavoro hanno chiesto che il sindacato rinunciasse alla richiesta di riduzione dell’orario settimanale a 36,5 ore. Più della metà dei dipendenti lavora infatti 39 ore settimanali. I Ver.di non hanno accolto l’offerta. I nuovi regolamenti erano già stati contrattati in precedenza, ma anche in quell’occasione non era stato pattuito nessun accordo. Le continuazioni degli scioperi potrebbero avere delle conseguenze negative sull’economia di Berlino. Ostacolare gli spostamenti dei pendolari porta  serie complicazioni per le imprese, che si trovano a dover gestire cambi d’orario e un calo della produzione.

Cosa funzionerà e cosa verrà interrotto

I servizi di U-Bahn, autobus e metro verranno interrotti. Lo sciopero inizierà alle 3:30 di lunedì 1 aprile e continuerà per 24 ore. Le S-Bahn e i treni non saranno toccati dallo sciopero in quanto fanno capo ad un’altra società, la Deutsche Bahn. La linea S5, tra le 5:00 e le 18:00, introdurrà anche dei viaggi supplementari per cercare di ridurre come possibile il disagio.  Le linee autobus che continueranno regolari sono 106, 161, 163, 168, 175, 179, 218, 234, 263, 275, 284, 320, 322, 334, 341, 349, 363, 365, 371, 373, 380, 399.  Quelle che invece saranno presenti, ma con lievi variazioni sono: 112, 140, 184, 283, 370, 893. Potrebbero esserci dei problemi per chi desidera raggiungere l’aeroporto di Tegel ma verrà istituita una navetta d’emergenza.

Leggi anche: 100 cose da fare a Berlino ad aprile 2019

 

[adrotate banner=”39″]

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 

[adrotate banner=”34″]

immagine di copertina: © Foto di Bernd Marczak from Berlin da Pixabay CC0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *