A Berlino ha aperto uno sportello italiano per il riconoscimento dei titoli di studio

Nasce uno sportello di consulenza gratutita in italiano per la convalida dei titoli di studio all’estero

Una volta emigrati all’estero occorre convalidare la qualifica professionale o il titolo di studio conseguiti nel paese di origine per poter lavorare nel campo in cui ci si è specializzati. Per gli italiani che desiderano esercitare la professione per cui si sono formati anche in Germania, è nato uno sportello di consulenza gratutita per la convalida dei titoli all’estero. Attraverso un processo di equiparazione legale con una qualifica professionale tedesca, LaRA La Red Anerkennungs- und Qualifizierungsberatung, parte di IQ Landesnetzwerk Berlin, offre consulenze gratuite per il riconoscimento delle qualifiche o titoli di studio acquisiti all’estero. Il progetto è stato finanziato dal Ministero federale del lavoro e degli affari sociali e dal Fondo sociale europeo come parte del programma “Integration durch Qualifizierung”.

[adrotate banner=”34″]

La Red e V., l’associazione berlinese che sostiene i migranti che arrivano in Germania

La Red e. V. è un’associazione con sede a Berlino che nasce allo scopo di sostenere i migranti nel corso del trasferimento in Germania. L’ente favorisce e agevola il processo di integrazione professionale e sociale degli stranieri attraverso attività e progetti che riguardano diverse aree di competenza. Il progetto mira all’integrazione dei nuovi immigrati, fornendo sbocchi lavorativi, assistenza e consulenza per la pratica e la compilazione di documenti istituzionali. Fanno parte del team dipendenti provenienti da Spagna, Italia, Polonia e Germania e sono tutti esperti nei settori dell’integrazione, della formazione e della ricerca. Questa multiculturalità garantisce un servizio madrelingua per chiunque abbia bisogno di aiuto.

A cosa serve lo sportello e come richiedere assistenza

Attraverso questo nuovo sportello, i consulenti indicheranno la strada migliore per far riconoscere il titolo di studio o la qualifica professionale ottenuta all’estero. Il riconoscimento dei titoli in Germania permette di avere migliori possibilità di trovare un impiego adeguato al tipo di qualificazione in possesso. Per richiedere il supporto basta compilare un modulo online in cui inserire il percorso di formazione compiuto. Dopo questa operazione verrà fissato un appuntamento con un consulente che aiuterà a trovare la qualifica tedesca corrispondente alla professione del migrante. Nell’incontro viene spiegato come funziona la procedura di riconoscimento, quali sono i documenti necessari, le possibilità di finanziamento e gli eventuali costi per il processo di inserimento lavorativo.

Leggi anche: Una mostra a Berlino rivela gli stereotipi principali su italiani, tedeschi e resto d’Europa

[adrotate banner=”39″]
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

[adrotate banner=”34″]

Immagine di copertina:©Photo by Dylan Gillis on Unsplash

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *