MONOM audio spaziale

A Berlino hanno creato MONOM, una stanza per l’audio spaziale per dj-set fuori dal comune.

MONOM è il nome del più innovativo centro per l’audio spaziale a Berlino, aperto da dicembre all’interno della prestigiosa Funkhaus.

Immaginatevi in una stanza e un suono che arriva da ogni parete, compresi il soffitto e il pavimento: è questo, sintetizzando, l’audio spaziale. Se volete provarlo dal vivo dovete recarvi presso la Funkhaus – ex stazione radio della Germania dell’Est – dove il primo dicembre 2017 è stato inaugurato MONOM uno spazio espositivo da 400 persone a disposizione di dj e musicisti per performance fuori dal comune. Ad avere progettato il sistema è 4DSOUND, un collettivo/studio olandese specializzato in ingegneria del suono già fondatore dello Spatial Sound Institute di Budapest, centro per la ricerca e lo sviluppo nel campo dell’audio spaziale. A vederlo da fuori il MONOM è una grande stanza con 48 casse omnidirezionali sospese al soffitto e 9 “invisibili” subwoofer sotto il pavimento. Nel comunicato stampa, la 4DSOUND dichiara che “il pubblico non si accorgerà delle casse ma il suono sarà un’entità fisica indipendente che appare nello spazio”. Lo slogan è “Ascolta lo spazio, non le casse”. Il suono, con il sistema creato dall’azienda olandese, “sembrerà allontanarsi fino all’infinito o avvicinarsi sempre di più a noi. Il suono si muove, è fluido. Lasciati guidare solo dalle tue orecchie per esplorare lo spazio attorno a te”.

Cos’è l’audio spaziale

Come viene spiegato dal Spatial Sound Institute di Budapest, il suono spaziale è un nuovo mezzo di comunicazione artistica che ha acquisito riconoscimento solo di recente. È una disciplina creativa che apre nuove opportunità di espressione con la musica che non erano possibili prima d’ora, permettendo a tutti coloro che ascoltano una migliore e profonda comprensione del suono in relazione allo spazio che ci circonda.

[adrotate banner=”34″]

Come visitare e cosa  succede al MONOM

Come già anticipato al MONOM si esibiscono ormai regolarmente artisti ognuno però legato alla musica con i propri progetti auditivi. L’obiettivo è unire l’arte con le potenzialità dello spazio. Per rimanere aggiornati sugli eventi (e quindi su quando andarlo a visitare) vi consigliamo di consultare il sito.

Per saperne di più, consigliamo la visione di questo video:

MONOM

presso la Funkhaus Berlin

Nalepastrasse 4, 12459 Berlin

visitabile solo in occasione di eventi alla Funkhaus

 

[adrotate banner=”39″]

Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

[adrotate banner=”34″]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *