Perché il film Festival di Locarno è uno dei migliori al mondo

Il Festival di Locarno è sicuramente uno delle rassegne dedicate al cinema internazionale migliori al mondo

Il Film Festival di Locarno, assieme ai festival internazionali di Cannes, Venezia e Berlino, rappresenta uno dei film festival più importanti al mondo. La sua prima edizione risale al lontano 1946, per intenderci, soltanto un anno dopo la Seconda guerra mondiale, durante la quale sono stati presentati 15 film al Grande Albergo di Locarno, tra i quali anche Roma, Città Aperta, di Roberto Rossellini.

Al Festival di Locarno hanno partecipato alcuni dei più importanti cineasti

La sua particolarità risiede nella sua apertura verso l’internazionale. Nell’arco degli anni sono stati presentati migliaia di film provenienti da tutto il mondo. Registi come Jim Jarmusch, Stanley Kubrick, Pedro Costa, Catherine Breillat, Claude Chabrol e molti altri hanno presentato i loro film in prima mondiale al Film Festival di Locarno. L’importanza di quest’apertura è anche data dal fatto che il concorso internazionale del Festival è il concorso che riceve più attenzione mediatica in assoluto. La fiumana di giornalisti che accorre dai quattro angoli del globo per coprire l’evento presta particolare attenzione allo svolgersi di quest’ultimo. Il Pardo d’oro – simbolo indiscusso del Festival – viene assegnato proprio al vincitore del concorso internazionale. Quest’anno, è stato assegnato al regista indonesiano Edwin, per il suo film Vengeance Is Mine, All Others Pay Cash.

Parte del successo del Festival di Locarno è sicuramente da attribuire alla bellezza della città

Locarno è una cittadina minuscola, intima, incastonata tra le montagne e in riva al Lago Maggiore. Chi si è già ritrovato a guardare un film in Piazza Grande, o a passeggiare per le viuzze della città vecchia, o semplicemente a mangiare un gelato sul lungolago di Locarno sa di cosa sto parlando. Il luogo in sé ha qualcosa di magico, e questa magia è presente, in maniera accentuata, durante il Film Festival. Non è soltanto la fama del Festival ad attirare cineasti, attori e attrici, case di produzione e giornalisti, ma anche l’aria che si respira a Locarno.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 

 

Immagine di copertina: Festival di Locarno – Piazza Grande ©Arno Konings da Wikimedia – CC3.0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *