Soldati https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Germany-Army-Platoon.jpg Copyright:Cappellmeister CC BY 2.0

La Germania lancia un nuovo programma di servizio militare volontario per giovani

La Germania ha appena inaugurato un programma annuo di servizio militare. I giovani partecipanti verranno addestrati per fornire supporto in caso di ogni necessità

La ministra della difesa tedesca Annagret Kramp-Karrenbauer, durante una conferenza stampa svoltasi lo scorso martedì, ha dato via al servizio militare volontario per la Sicurezza Nazionale. Durante la conferenza la Ministra ha spiegato che ultimamente molti giovani fossero particolarmente interessati ad unirsi al Bundeswehr, ma senza troppi impegni. Così è nata l’iniziativa. Secondo la Kramp-Karrenbauer il servizio punta a creare nuove iniziative di volontariato che permettano di lavorare per la Germania in maniera flessibile. All’ annuncio di questa iniziativa è nato il motto ”Un anno per La Germania”. Lo scopo principale è dare ai giovani la possibilità di prendere un anno sabbatico prima di iniziare gli studi universitari o la propria carriera lavorativa. Lo stesso giorno della conferenza è cominciata la fase di preparazione fisica per tutti i 325 partecipanti di cui 52 donne.

In cosa consiste il servizio militare

Tutti i partecipanti cominceranno il servizio con 3 mesi di preparazione fisica di base. Successivamente prenderanno parte ad una formazione speciale per la protezione di edifici, magazzini e ponti. Dopo 7 mesi di addestramento, si impegneranno a servire per 5 mesi nelle missioni. Il loro supporto potrà essere utile in caso di calamità naturali o imprevisti come una pandemia. Bisogna ricordare che tutti i richiedenti verranno collocati nelle caserme più vicine alla propria residenza nelle quali ognuno svolgerà attività basate sugli interessi personali.

Un’iniziativa di successo quanto fortemente criticata

Nonostante l’ampio successo riscattato, l’iniziativa ha anche ricevuto diverse critiche. Gli enti di beneficenza, ad esempio, hanno attaccato il progetto in quanto le forze armate avrebbero pianificato l’uso di volontari. Scelta ritenuta inaccettabile poiché il servizio è principalmente rivolto alla società civile. Ad altri ancora non va giù il fatto che i giovani, anche minori di 17 anni, maneggerebbero un fucile. Un’ultima critica sarebbe legata al nome, ”Sicurezza Nazionale”, poiché sembrerebbe avere connotazioni di estrema destra rimandando all’Heimatschutz. La Ministra, che non accetta questa critica, spiega che l’errore è stato di dare la possibilità alle frange di destra di appropriarsi di questo titolo. Per evitare che estremisti di destra partecipino al programma, il Tenente Generale Markus Laubenthal ha affermato che prima di prendere parte al servizio ogni giovane verrà sottoposto ad uno screening psicologico.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 

Immagine di copertina: Soldati  Copyright:Cappellmeister CC BY 2.0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *