Germania, party illegale a casa di un membro di AfD

La polizia è stata costretta a intervenire per placare un party selvaggio a casa di un  politico di AfD

Pochi giorni fa, intorno all’1:30 di notte di domenica 27 dicembre, la polizia è dovuta intervenire per bloccare un party in un appartamento nella cittadina di Cottbus, nel Land del Brandeburgo a pochi chilometri da Berlino. Questa volta, però, non si trattava di una festa illegale organizzata da normali cittadini, ma da un consigliere comunale appartenente al partito Alternative für Deutschland, la 33enne Monique Buder. Alla festa sarebbe stato presente anche il parlamentare del Land del Brandeburgo Daniel Freiherr von Lützow, anch’egli di AfD. La polizia è stata chiamata dai vicini, disturbati dalle urla e da fuochi d’artificio sparati dagli ospiti durante la notte. Al loro arrivo gli agenti hanno dovuto fare i conti con persone completamente ubriache e particolarmente aggressive contro i poliziotti.

Uno degli ospiti ha anche aggredito un poliziotto

Al party erano presenti 9 persone, di età compresa tra i 18 e i 46 anni, tutti in preda ai fumi dell’alcol. La proprietaria di casa, consigliere comunale di AfD, ha subito reagito violentemente contro i poliziotti, rifiutandosi di fornire le sue generalità. Uno degli invitati, un uomo di 35 anni, ha addirittura aggredito un agente scagliandosi contro di lui tentando di strangolarlo, per questo l’agente è stato costretto a bloccarlo a terra. La padrona di casa e il 35enne sono stati arrestati dalla polizia, il loro tasso alcolico era, rispettivamente, di 1,58 e 1,77. Gli inquirenti stanno indagando sulla resistenza e sulle aggressioni contro gli agenti. Inoltre il fatto è stato denunciato anche alle autorità sanitarie data la violazione delle restrizioni volte a contenere i contagi da Coronavirus.

Le dichiarazioni della Buder dopo l’arresto

La politica ha dichiarato a Rbb24 che i fatti si sarebbero svolti diversamente rispetto a quanto riportato dalla polizia. La Buder ha affermato che stava festeggiando il suo compleanno e non ha voluto far entrare i poliziotti nell’appartamento, ma i documenti d’identità di tutti i presenti erano stati consegnati alle autorità. Ha inoltre dichiarato di non aver visto nessuna aggressione contro un poliziotto da parte di uno degli invitati. Una ricostruzione sorprendentemente accurata, dato il livello di alcol che la donna aveva nel sangue. Andreas Büttner del parlamento del Brandeburgo ha chiesto che von Lützow risponda dei suoi comportamenti davanti ai suoi colleghi.

Leggi anche Germania, ricoverato parlamentare ‘No Mask’ di AfD che indossava mascherina con i buchi

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter


Immagine di copertina: da Pexels

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *