Obbligo di vaccinazione Covid https://pixabay.com/it/photos/vaccino-covid-19-fiale-vaccinazione-5895477/ CC0

Germania, il Consiglio Etico approva l’obbligo di vaccinazione per tutti

La maggioranza del Consiglio Etico tedesco si è dichiarata favorevole a estendere l’obbligo di vaccinazione per tutti gli adulti sopra i 18 anni in Germania

Poche settimane fa il Bundestag ha introdotto l’obbligo di vaccinazione per tutti i dipendenti di cliniche e case di cura entro il 15 marzo 2022. Una decisione, quella del Governo tedesco, che di fatto spiana la strada per l’introduzione della vaccinazione obbligatoria a tutta la popolazione adulta che risiede in Germania. Secondo l’agenda politica del nuovo esecutivo guidato da Olaf Scholz la discussione e la votazione della legge dovrebbero avvenire nei primi giorni del nuovo anno. Nel frattempo, pochi giorni fa,  anche il Comitato etico tedesco – i cui membri devono consigliare i politici e sensibilizzare l’opinione pubblica su questioni complesse e controverse – ha dato il via libera all’introduzione dell’obbligo vaccinale per tutti.

Il Governo federale aveva chiesto il parere del Consiglio etico sull’obbligo di vaccinazione all’inizio di dicembre

Dei 24 membri del comitato – scelti tutti dal Presidente della Repubblica e che comprendono teologi protestanti e cattolici, membri del Consiglio centrale degli ebrei in Germania, medici, biologi e avvocati – in 13 si sono espressi a favore dell’obbligo di vaccinazione per tutti. In una successiva votazione un numero maggiore, 20 su 24, hanno invece votato per l’introduzione dell’obbligo alle fasce più deboli della popolazione come, ad esempio, gli anziani ricoverati nelle case di cura. Il parere del Consiglio etico è stato chiesto sia dai rappresentati del Governo federale che dai Presidenti dei Länder anche se il giudizio del comitato non è vincolante per le decisioni che verranno prese dal Bundestag.

L’obbligo di vaccinazione è parte di una strategia globale per contenere la diffusione del virus

Nel giustificare la sua opinione il Consiglio Etico ha dichiarato che alti tassi di vaccinazione sono fondamentali per passare a una situazione endemica controllata e che la decisione sembra particolarmente urgente al momento. “Il sistema sanitario tedesco è vicino al collasso. Omicron e le previste ulteriori varianti del virus stanno costringendo gli esperti a rivalutare costantemente le loro stime sul futuro corso della pandemia” ha dichiarato il comitato. Il Consiglio ha però specificato che l’obbligo di vaccinazione non è l’unica soluzione per uscire dalla pandemia ma è parte di una serie di strategie che, insieme, possono evitare scenari ben più tragici. L’estensione dell’obbligo di vaccinazione a tutti – secondo il Consiglio – “può quindi essere giustificata solo se è in grado di mitigare o prevenire gravi conseguenze negative di possibili future ondate di pandemia, come l’elevata mortalità, effetti negativi sulla salute a lungo termine su parti significative della popolazione o un imminente collasso del sistema sanitario nazionale”.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *