https://unsplash.com/photos/7wOJwTbd1MM

Volkswagen e Uber si uniscono per un progetto pilota a Berlino

A Berlino Volkswagen partecipa con le sue e-Golf al progetto “Green” del colosso statunitense Uber.

A partire dal 2018 Volkswagen inserì le sue e-Golf nel proprio servizio di car sharing We Share a Berlino. Ora la casa automobilistica tedesca metterà a disposizione le stesse e-Golf per il progetto Uber Green. L’accordo per questo progetto pilota e sostenibile a Berlino prevede che i conducenti di Uber saranno forniti di veicoli e-Golf per un anno. Non appena la produzione di e-Golf terminerà, saranno sostituite dalle nuovissime Volkswagen ID.3. Holger B. Santel, il responsabile vendite e marketing in Germania per il marchio Volkswagen, ha affermato entusiasta che «attraverso la nostra collaborazione con Uber, stiamo contribuendo a migliorare la qualità dell’aria nelle aree urbane con i nostri veicoli elettrici a emissioni zero. Inoltre, con l’impegnativo funzionamento continuo dei veicoli elettrici a batteria in un servizio di ride hailing, acquisiremo una preziosa esperienza che saremo in grado di utilizzare per i veicoli futuri». 

Volkswagen full electric. 

La Volkswagen ha grandi obiettivi futuri in ambito eco-sostenibile: entro il 2022 vuole offrire modelli full electric in ogni segmento del suo mercato. Secondo le previsioni ciò comporterebbe la produzione di 1,5 milioni di auto elettriche. L’azienda automobilistica tedesca sta inoltre lavorando al miglioramento del processo di produzione, portandolo ad un impatto climatico neutro. Saranno più di 20 le novità ad alimentazione 100% elettrica che verranno proposte sul mercato nei prossimi anni.

Uber Green: solo auto elettriche entro il 2040.

Uber, il colosso statunitense del trasporto automobilistico si è posto come obiettivo il 100% Green: recentemente ha annunciato il suo piano per diventare una piattaforma di mobilità ad emissioni zero entro il 2040. Ciò comporterebbe l’uso di mezzi elettrici sia nelle corse private che in quelle pubbliche. Il primo step dell’obiettivo è quello di avere almeno il 50% dei km totali elettrificati entro il 2025. Il piano è già stato lanciato in più di 15 città statunitensi e canadesi. Ora è la volta delle più importanti città europee, dove Uber svolge circa l’80% della sua attività, tra cui: Amsterdam, Bruxelles, Lisbona, Madrid, Parigi e, appunto, Berlino. Inoltre, Christoph Weigler, il General Manager di Uber DACH, ha affermato che, secondo la loro esperienza, le persone risultano molto più aperte al tema della mobilità elettrica dopo il loro primo giro in un veicolo completamente elettrico. Ciò amplierebbe sicuramente l’interesse per il mercato Green.

Leggi anche Berlino, prima città europea per il nuovo servizio con bici elettriche di Uber.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Auto Volkswagen da Unplash

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *