Pop On Paper: da Warhol a Lichtenstein. La Pop Art arriva a Berlino

Il Kupferstichkabinett ospita la Pop Art

Il Kupferstichkabinett ospiterà la mostra “Pop On Paper” dedicata alla Pop Art a partire dal 3 aprile di quest’anno, con un focus particolare per alcuni celebri artisti americani, come Andy Wharol o Roy Lichtenstein. Il museo contiene una grande quantita di opere degli anni ’60 e per la prima volta esporrà i migliori pezzi della sua collezione.

Warhol ma non solo

“Pop On Paper” si basa sui lavori dei più famosi pionieri di questa corrente artistica, Warhol e Lichtenstein, ma propone un ampio spettro di stili e temi. Saranno presenti lavori di artisti come Claes Oldenburg, James Rosenquist o Elaine Sturtevant fino ad arrivare ad Allen Jones, Sigmar Polke e Maria Lassnig, passando per alcuni “outsiders” come il minimalista Jim Dine o pittori più astratti quali Robert Indiana o Allan D’Arcagelo. Organizzata in dieci capitoli, “Pop On Paper” approccia sia singoli artisti sia alcuni temi della Pop Art, con un occhio di riguardo per alcune sue propagazioni europee meno note (l’Inghilterra per esempio). Si arriva fino ad alcuni lavori contemporanei che richiamano la Pop Art come Antje Dorn e SUSI POP.

Il Kupferstichkabinett e l‘importanza della stampa

Un importante tema della Pop Art è il rapporto tra gli artisti e le possibilità offerte dalla stampa distribuita e di massa. Il Kupferstichkabinett (letteralmente Galleria di incisioni) è il luogo perfetto per indagare questa tecnica: esso è il più grande museo di arte grafica della Germania, con più di 500.000 stampe. Ufficialmente fondato nel 1831, il museo nasce dalla collezioni di disegni e acquerelli acquisita dal Grande Elettore Federico Guglielmo I nel 1652. La collezione crebbe nei secoli successivi con l’acquisizione di capolavori di alcuni maestri europei come Albrecht Dürer o le illustrazioni alla Divina Commedia di Sandro Botticelli. La sua storia modera ha inizio nel 1994 dall’unione delle collezioni di stampe ed incisioni di Berlino Est e Berlino Ovest. Il museo è collocato nel complesso del Kulturforum a Matthäikirchplatz.

Pop on Paper. From Warhol to Lichtenstein

Dal 03.04.2020 al 26.07.2020

Museo Kupferstichkabinett

Indirizzo: Matthäikirchplatz 8, 10785 Berlin, Germania
Orario di apertura: Martedì -Venerdì 10-18, Sabato-Domenica 11-18

Biglietti: intero 8 Euro, ridotto 4 Euro

 

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

Immagine di copertina: © Ulrike Ottinger / Staatliche Museen zu Berlin, Kupferstichkabinett / Dietmar Katz

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *