Friedrichshain-Berlino, video mostra poliziotto che picchia un uomo a terra

Il video, della durata di un minuto, è stato girato venerdì scorso in Waldeyerstrasse, nel quartiere berlinese di Friedrichshain

Prima un pugno in faccia e poi un colpo alla nuca quando la vittima è distesa a terra. Questo si vede in un video girato venerdì scorso in Waldeyerstrasse a Friedrichshain. L’aggressore è un agente di polizia che, senza nessun apparente motivo, prima spintona un uomo, poi lo colpisce con un pugno in faccia facendolo crollare a terra. A questo punto il poliziotto sale sopra l’uomo e gli sferra un violento colpo alla nuca per poi mettergli le manette. La scena è stata ripresa con un telefonino da un astante che, insieme ad altre persone presenti, continua ad urlare agli agenti che l’uomo non aveva fatto niente di male. La polizia di Berlino, dopo la diffusione del video attraverso i social network, ha dichiarato alla Berliner Zeitung di stare indagando sull’accaduto.

Nel video la vittima non minaccia in alcun modo il poliziotto

Le indagini interne della polizia dovranno scoprire perchè il poliziotto abbia reagito con tale violenza. Guardando il video, infatti, la vittima non reagisce in alcun modo agli spintoni dell’agente. Ma dal video non si capisce se, prima dei violenti colpi sferrati del poliziotto, ci sia stata una minaccia da parte dell’uomo arrestato. L’amico della vittima, inoltre, continua a ripetere agli agenti che i due erano lì solo per giocare a ping-pong.

Non è la prima volta che la polizia tedesca è accusata di abusare del proprio potere

Pochi mesi fa era stato diffuso un video in cui un poliziotto di Düsseldorf bloccava con un ginocchio sul collo un ragazzo di 15 anni. L’episodio aveva sollevato molte polemiche tanto che, anche in questo caso, la polizia aveva aperto un’indagine interna per valutare se la reazione del poliziotto fosse stata adeguata alla situazione o meno. Il sindacato della polizia aveva dichiarato che bloccare la testa di un sospettato a terra può essere necessario durante alcuni arresti. Un caso simile era avvenuto anche a Francoforte. La polizia era intervenuta contro un gruppo di persone ubriache e aveva atterrato un ragazzo di 29 anni. In questo caso contro gli agenti erano state adottate sanzioni disciplinari per un uso improprio della forza durante l’arresto.

 

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina da Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *