Düsseldorf

Il video di un 15 enne tenuto a terra con un ginocchio sul collo da un poliziotto circola da sabato scorso sulla rete

Un poliziotto di Düsseldorf ha arrestato un ragazzo di 15 anni bloccandolo a terra con il ginocchio premuto sul collo. Un passante ha registrato l’episodio con il cellulare e il video è apparso sui social network a partire da sabato sera. Gli agenti erano stati chiamati a causa di una decina di persone che protestavano davanti ad un ristorante in centro. Verso le 19:30 il ragazzo ha improvvisamente attaccato gli agenti ed è stato bloccato. La polizia è venuta a conoscenza del video solo domenica e ora sta indagando sull’accaduto. L’avvocato del poliziotto ha definito l’azione “esemplare”, perché fedele all’addestramento impartito. Il giovane aveva un braccio libero con cui avrebbe potuto estrarre un arma e secondo la difesa questo ha reso necessaria la procedura. Le immagini rivelano una violenza che stupisce. La polizia sta indagando se la misura sia stata adeguata alla situazione o meno. Il caso è stato affidato alla polizia di Duisburg per ragioni di neutralità.

L’arresto di Düsseldorf è simile a quanto successo a George Floyd negli Stati Uniti

L’episodio di Düsseldorf richiama quanto successo a Minneapolis lo scorso 25 maggio. Sven Wolf e Hartmut Ganzke, due parlamentari dell’SPD, hanno definito la scena “inquietante” e hanno aggiunto che credevano di non dover più assistere a scene del genere dopo il caso George Floyd. Il sindacato di polizia ha sostenuto che fissare la testa sul pavimento può essere necessario in situazioni speciali. Il video dell’arresto ha raggiunto il milione di visualizzazioni ed è stato condiviso più di 6000 volte.

Un video ritrae violenze della polizia a Francoforte contro un ragazzo di 29 anni

Un caso simile è avvenuto anche a Francoforte. La polizia è intervenuta contro un gruppo di persone ubriache e ha atterrato un ragazzo di 29 anni. Misure legali sono state intraprese contro l’agente di polizia che ha eseguito l’arresto per uso improprio della forza. Anche in questo caso è stato diffuso in rete un video dell’accaduto.

Leggi anche: Un quarto delle donne tedesche in città hanno subito molestie

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter 

 Immagine di copertina: Screenshot da Youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *