Come i tifosi dell’Hertha hanno addobbato Berlino in vista del derby con l’Union

I tifosi dell’Hertha Berlino hanno colorato la capitale con due colori non casuali: 10mila bandiere bianche e blu, per il derby con l’Union

Capita che la squadra di calcio di Berlino, che milita regolarmente in Bundesliga, si scontri con l’altra squadra di calcio di Berlino, a sua volta presenza fissa nel massimo campionato tedesco. In un periodo così difficile, con i tifosi impossibilitati ad assistere alle partite della loro squadra del cuore, non è facile mostrare la propria vicinanza, ma è singolare il modo in cui ci è decisamente riuscita la frangia più estrema della tifoseria dell’Hertha. Per il derby contro l’Union Berlin, i supporters hanno messo su una vera e propria compagna di marketing. Pure aggressivo. Portando in città i due colori che più li appassiona: le bandiere tutte blu e tutte bianche. Ovunque.

Nei dodici quartieri, due soli colori

Prima della gara di venerdì sera – fischio d’inizio alle ore 20.30 – le 10.000 bandiere dell’Hertha sono state posizionate lungo tutti i dodici quartieri di Berlino, pare durante la notte tra martedì e mercoledì. Il capo comunicazione dell’Hertha, Marcus Jung, ha sottolineato come sia un’azione totalmente ad appannaggio dei supporters che ha trovato terreno fertile nel reparto marketing della società. Ovviamente, la squadra ha molto apprezzato il gesto dei tifosi.

Le bandiere sono state sventolate a Mehringdamm, nella Schloßstraße a Steglitz, quartiere delle fiere vicino allo stadio dell’Hertha. Ma anche nei quartieri orientali, presunto territorio dei tifosi dell’Union Berlin. «Vogliamo conquistare l’intera città» sono state le parole di Jung. Che ha sottolineato come la campagna si sia svolta all’insegna del motto “Wo die Fahnen blau-weiß weh’n”, ossia “dove sventolano le bandiere blu e bianche” ed è stata accolta con entusiasmo da tutti, specialmente sui social. Persino la parte rossa e bianca della capitale ha reagito: compiaciuta, ma ancor più carica per sovvertire i pronostici.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mitch Proodle (@mitch_proodle)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da HERTHA BSC EDITS (@herthabscedits)

 

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *