Berlino, nuove stringenti restrizioni per limitare il Covid-19

In Germania a partire da settembre ci saranno nuove regole anti-covid più severe

A partire dal 5 settembre la Germania si appresta a riconoscere nuove restrizioni per limitare i contagi da Coronavirus. Manifestazioni ed eventi saranno soggetti a nuove misure anti-covid. La polizia sarà autorizzata a verificare l’effettiva applicazione di queste regole. Durante gli eventi è necessario mantenere la distanza di sicurezza di 1,5 metri. Questa misura di distanziamento riguarda le feste al chiuso oppure all’aperto, i cui partecipanti sono più di 50. Dilek Kalayci, Assessore alla salute di Berlino, ha dichiarato che verranno effettuati controlli a partire dall’entrata in vigore di queste misure. Anche la Cancelliera Merkel si è espressa riguardo all’aumento dei contagi e alle nuove e stringenti restrizioni anti-COVID

Le misure anti-COVID

Le nuove restrizioni si applicheranno sia ai ristoranti che ai locali. All’interno delle gastronomie saranno registrati i dati dei clienti e quelli dei dipendenti. Tutti hanno l’obbligo di fornire dati veritieri, altrimenti si rischia una multa che va dai 50 ai 500 euro. Oltre al distanziamento e al raccoglimento di dati utili, ci sarà l’obbligo di indossare la mascherina finché non si è seduti al proprio posto. L’utilizzo della mascherina sarà necessario anche durante manifestazioni, eventi e feste con più di 100 partecipanti. Proteggere sé stessi e gli altri è diventato il principio cardine per rispettare le norme di igiene e distanza per minimizzare i contatti.

Le preoccupazioni della Cancelliera

A causa dei nuovi contagi il Governo tedesco si è visto costretto ad attuare nuove misure preventive anti-COVID per contenere quanto più possibile il virus.  La Cancelliera Angela Merkel è preoccupata per l’imminente arrivo dei mesi più freddi. La Merkel ha dichiarato: «La Germania deve mantenere alta la guardia». E ha aggiunto: «Vivremo insieme a questo virus ancora per diversi mesi. Per questo motivo dobbiamo tenere sotto controllo i nuovi contagi, evitando così l’aumento dei casi, come è avvenuto nelle scorse settimane». Le decisioni anti-covid che sono state prese dal Governo riguardano anche i rimpatri. I viaggiatori saranno sottoposti a test e ad un periodo di quarantena se provenienti da aree a rischio.

Leggi anche: Da Prometeo, la Festa delle lasagne fatte in casa, dalla carbonara con guanciale a quella con le melanzane

 

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *