berlin EcoPutzen

BerlinEcoPuzten, la ditta di pulizie italiana a Berlino che garantisce continuità e rispetto per l’ambiente

A Berlino, dal 2013, c’è anche una ditta di pulizie: si chiama BerlinEcoPutzen e a fondarla è stato un ragazzo di Palermo

Non è facile una persona che si occupi delle pulizie a Berlino che sia puntuale, emetta fattura e non scompaia dopo qualche mese. Se poi la si vuole che sappia parlare in italiano per rendere più agevole la comunicazione, allora la ricerca è ancora più difficile. Una risposta in tal senso è offerta da BerlinEcoPutzen azienda di pulizie ecosostenibili a Berlino fondata nel 2013 dal palermitano Alessio Ferrara. Nel giro di quattro anni EcoPutzen si è conquistata una clientela internazionale composta sia da aziende che da privati cittadini. «Il nostro obiettivo è offrire un servizio di pulizia più alto rispetto alla media di Berlino. In questo momento il mercato è saturo di aziende, ma lo standard del servizio garantito, almeno secondo i canoni italiani, è ancora molto basso. La nostra esperienza ci consente di fornire un servizio efficiente e qualitativamente molto alto mantenendo i costi accessibili. Culturalmente gli italiani hanno molto più cura della casa e degli spazi comuni rispetto ad altri paesi. Nel nostro lavoro cerchiamo quindi di mettere tutto l’impegno e la precisione che una “mamma italiana” dedica alla propria casa e questo già ci contraddistingue parecchio all’interno del mercato berlinese.»

[adrotate banner=”34″]

Ambiente, continuità ed efficienza

«Applichiamo una politica ecologista non solo per ragioni ambientaliste ma anche perché nel lungo periodo riteniamo che l’uso di prodotti ecologici abbia risultati migliori. I prodotti chimici sono malsani sia per gli operatori che li usano che per il cliente finale e hanno come risultato solo un’illusoria parvenza di pulito, nell’immediato. Noi utilizziamo solo prodotti ecologici, che acquistiamo o che produciamo noi stessi in caso le circostanze lo richiedano. Un’ulteriore e importante differenza tra il nostro servizio e quello di altre imprese di pulizia è che a noi ci si può affidare anche a lungo termine. L’affidabilità e la piena disponibilità del servizio sono problemi ricorrenti a Berlino quando si parla di ditte di pulizie. Molte imprese chiudono anche dopo pochi mesi. E questo senza parlare poi di chi offre lavoro in nero e che quindi, per forza di cose, risulta discontinuo. Rispetto a realtà che propongono un servizio di pulizie saltuario e approssimativo, noi offriamo prestazioni precise e giornaliere. Possiamo garantire ai nostri clienti risorse e mezzi affidabili, dal punto di vista qualitativo grazie ai prodotti che utilizziamo, e possibilità di impiego continuativo e longevo. Siamo un team competente che si dedica a tempo pieno all’impresa, per questo è possibile affidarsi a noi anche per lunghi periodi.»

L’importanza dell’ “accoglienza italiana”

«In Italia siamo abituati a prenderci cura della casa in modo molto diverso rispetto agli altri paesi. Noi tendiamo a pulire e a sistemare i nostri spazi comuni con dovizia di particolari, grande attenzione e precisione, cosa che per alcuni è persino “maniacale”. Fa parte delle nostra tradizione, viviamo molto più dentro casa piuttosto che fuori come avviene qui a  Berlino quindi risulta essenziale e inevitabile stare attenti alle condizioni del posto in cui trascorriamo gran parte del nostro tempo. Basti pensare alla struttura propria della casa italiana: abbiamo un ingresso per ricevere gli ospiti e un salotto per intrattenerli, tutte zone adibite all’accoglienza. Noi italiani siamo molto attenti al modo in cui trattiamo i nostri ospiti. Io, poi, da vero siciliano sono abituato a concepire l’ospite come “sacro”. La prima cosa che si fa per riceverlo è sistemare la casa, renderla vivibile e accogliente. In Germania le persone sono invece più spartane a riguardo. Con l’impresa quando entriamo negli uffici o nelle aziende per cui lavoriamo cerchiamo di portare dentro quel senso di ospitalità e quell’accoglienza tutta italiana per cui il luogo in cui si trascorre il proprio tempo debba essere impeccabile e trasmettere un senso di casa.»

BerlinEcoPuzten, i clienti italiani e tedeschi

«Molte aziende per cui lavoriamo sono italiane, per loro è stato più semplice, non c’è nessuna barriera linguistica. Inoltre, da noi non ci sono intermediari: il cliente può parlare direttamente con chi cura il servizio per richiedere il tipo di lavoro che vuole. Tra italiani poi è più facile capire e soddisfare le esigenze del cliente, c’è un modo di concepire la pulizia che è comune. Lavoriamo comunque anche con realtà locali, tutti noi parliamo perfettamente tedesco. Il nostro modo di lavorare si distingue con chiarezza una volta testato il nostro servizio, le differenze con gli altri sistemi sono riconoscibili fin dalla prima pulizia e sopratutto anche in termini di qualità di mantenimento del servizio. I nostri clienti ci contattano via email e richiedono i nostri servizi. Una volta ricevuta la richiesta facciamo un sopralluogo per capire i bisogni e le criticità del posto. L’ispezione è uno step irrinunciabile per noi, perché ci permette di capire l’entità del lavoro richiesto e di studiare il metodo di pulizia più adatto alla circostanza. Dopo questa prima indagine siamo poi pronti ad entrare in azione potendo garantire un lavoro mirato ed efficace. Per noi conta non solo pulire e sistemare quanto c’è di sporco ma anche creare le condizioni di mantenimento della pulizia.»

Chi volesse contattare EcoPutzen può trovare maggiori informazioni e/o scrivere:

[adrotate banner=”34″]

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *