© Foto di Free-Photos da Pixabay CC0

Tessera sanitaria italiana in Germania, fino a quando e per cosa si è coperti

La tessera di assistenza sanitaria europea che copre anche gli italiani all’estero

Valida in Italia dal 2004, la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) è una carta gratuita con cui ogni cittadino italiano ha diritto a ricevere assistenza medica. Tutte le persone iscritte al sistema sanitario nazionale (SNN) in possesso di cittadinanza italiana, con residenza in Italia, ne posseggono una. I suoi servizi spettano anche a cittadini extracomunitari iscritti al SNN che non vengono coperti da altre istituzioni. Può essere utilizzata in tutti i paesi europei. Per poterne usufruire, ci si può recare direttamente presso una struttura pubblica o medico convenzionato.

[adrotate banner=”34″]

Cosa tutela la tessera sanitaria in Germania

Che vi troviate in Germania in vacanza, per lavoro, o a viverci per brevi periodi, con questa carta siete coperti in tutte le situazioni d’emergenza. Potete usufruirne sia per visite ospedaliere che per quelle in studi privati. Solitamente l’assistenza è gratuita, ma in alcuni casi è possibile che venga fatto pagare un ticket. L’importo si aggira attorno ai 30€, somma che può variare a seconda della prestazione richiesta al medico. Vi basterà esibire la vostra tessera sanitaria italiana accompagnata da carta d’identità o passaporto. Se vi trovate a Berlino e avete bisogno di un medico che parli italiano, qui potrete trovarne una lista. Se avete dubbi o ulteriori domande, potete affidarvi a «infermieri italiani», una pagina Facebook con funzione informativa per tutto ciò che riguarda la sanità.

La TEAM non copre tutto e tutti, ecco i servizi non inclusi

La tessera europea non copre i costi di assistenza privata o spese di viaggio per motivi medici. Come servizio, non da certezza di assistenza sanitaria gratuita ovunque, in quanto ogni paese europeo ha le sue leggi in tal proposito. Per quanto riguarda i cittadini Italiani iscritti all’AIRE ( Anagrafe Italiani Residenti all’Estero), perdono il diritto ad avere l’ assistenza sanitaria italiana sia nel paese europeo di attuale residenza che in Italia.

Leggi anche: Krankenkasse, l’assicurazione sanitaria in Germania spiegata punto per punto

[adrotate banner=”39″]
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

[adrotate banner=”34″]

Immagine di copertina: © Foto di Free-Photos da Pixabay CC0

3 commenti
  1. claudio
    claudio dice:

    Salve vorrei sapere passo passo come ricevere intervento chirurgico in Germania ,dove sto cercando anche lavoro , e sicuramente dopo l’intervento potrei lavorare meglio e guadagnare di piu’ invece adesso sono vincolato da una patologia colon rettale (ostruita defecazione da invagginazione rettorettale o prolasso interno ..Grazie

    Rispondi
  2. pio morino
    pio morino dice:

    mi sono trasferito in Germania da poco tempo , per il momento studio la lingua Tedesca ed ho preso la residenza in questo paese ma non ho ancora un lavoro ,
    posso usare la mia Tessera Sanitaria Italiana in caso di bisogno ,o come bisogna fare ?

    Rispondi

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Per approfondire il tema dell’assistenza sanitaria, clicca qui. […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *