muertos, copyright salvador-altamirano, https://unsplash.com/photos/z_X0PxmBuIQ

Día de los Muertos Festival, a Berlino si festeggia danzando il Giorno dei morti

Al Ritter Butzke Club quattro sale aperte per il Día de los Muertos

Sabato 2 novembre dalla mezzanotte si festeggia il Día de los Muertos 2019 al Ritter Butzke. Saranno aperti il giardino e quattro sale in cui si ballerà House&Techno e Latin Downbeats. Se si vuole scegliere un dresscode (ma non è obbligatorio) si consiglia di seguire quello tradizionale della festa messicana: una calavera con disegni floreali e incisioni decorative, cuori, fiori e quant’altro celebri la vita. Per i più indecisi non mancheranno make-up artist a disposizione pronti ad accontentare tutti i gusti!

Il lutto per il morto? É irrispettoso!

La popolare festa messicana si festeggia in allegria nelle piazze nelle strade e nei cimiteri delle città non solo per ricordare i cari che se ne sono andati, ma anche per festeggiare la gioia della vita. Le origini sono antichissime e affondano le loro radici in culture antiche, come quella azteca, che consideravano il lutto irrispettoso per il morto. Ogni anno il 2 novembre la festa coinvolge non solo il Messico ma tutta l’America Latina, con colori, danze e adulti e bambini che indossano maschere con i teschi e scheletri.  Un altare carico di offerte (che rappresenta l’entrata nel mondo dei morti) è il fulcro della festa, ed è addobbato con cibo e vini. Piangere i defunti con il lutto è considerato irrispettoso. Lo spirito del Día de los Muertos è quello di festeggiare il giorno in cui gli spiriti dei cari tornano a trovarci e guardare la morte come una fase naturale nella continuità della vita.

Non è Halloween

Anche se Halloween e il Día de los Muertos hanno in comune l’idea che gli spiriti dei defunti tornino in quel periodo e in generale il tema della morte le feste sono differenti. Se nel caso di Halloween gli spiriti sono malevoli, nelle festività del Dìa de los Muertos gli spiriti sono accolti con gioia perché tornano tra i propri cari. Ecco perché i festeggiamenti si svolgono con gioia con costumi colorati e danze. Dopo i festeggiamenti di Halloween non fatevi scappare questa serata!

Día de los Muertos Festival 2019

Sabato 2 novembre dalle 23:59 alle 09:30 al Ritter Butzke, Ritterstrasse 26, Berlino

Biglietti a partire da 9 euro disponibili qui

Evento e Line Up qui

Leggi anche: A Berlino arriva il Festival dello Swing: preparatevi a ballare!

banner scuola berlino schule

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: muertos, ©Salvador Altamirano, CC0 on Unsplash

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *