La mappa della metro di Berlino: se le distanze fossero giuste, il Ring ricorderebbe un cane

A Berlino si parla (o almeno lo fanno gli utenti della metro) di una nuova mappa dei trasporti per Berlino

La mappa della S-Bahn e della U-Bahn di Berlino semplice, intuitiva e di design: peccato che sia solo un “esperimento grafico” che ancora attende approvazione, sempre che mai arriverà, da parte dell’amministrazione comunale (e non pare accadrà) nonostante la mappa usata ogni giorno risalga a 27 anni fa e nel frattempo sia la città che le abitudini e le esigenze dei cittadini siano cambiate.

[adrotate banner=”34″]

Oltre cento anni di storia e molti cambiamenti

In ventisette anni, molte cose cambiano in una capitale europea. E sicuramente prima di tutto, cambiano i trasporti. Nuove stazioni vengono create, altre rinnovate e, contando che circa tre milioni di persone si spostano in maniera frenetica con i mezzi, una città come Berlino ha bisogno sicuramente di una mappa chiara. Infatti, le linee della nuova mappa sono state pensate e progettate per facilitare i viaggiatori a trovare, con un colpo d’occhio, la fermata giusta per loro. In confronto alle linee rigide e schematiche di quella precedente, datata 1992, quelle della cartina del 2019 saltano subito all’occhio per la loro chiarezza. Sono più sinuose e lineari, proprio per rendere più facile il lavoro a chi viaggia. Il template della mappa della metro cittadina ha subìto un grandissimo numero di modifiche, a partire dagli ultimi anni del 1800, fino ai giorni nostri. Ma una delle caratteristiche migliori di quella odierna, che agevola chi viaggia è sicuramente data dal fatto che i colori scelti sono ben visibili anche a chi ne ha una visione alterata, per problemi di vista. Così come la grandezza del carattere scelta per le parti scritte. Si può dire che, effettivamente, questa nuova mappa sembra capace di soddisfare le esigenze di tutti.

Mappa, screenshot dal sito https://berlintransitmap.de/?fbclid=IwAR3YUBwbWnki3mHdp8uSK0wweDYL_eqSuBiTlLa5s_n4W_EvQKwAy0D3WYU, CC0

Una caratteristica un po’ particolare

Quello che poi attira l’attenzione quando ci si posa lo sguardo, è la forma piuttosto bizzarra che spicca al centro. “Vedo male o quelle linee formano la sagoma del muso di un cane?”, si potrebbe pensare guardandola. Effettivamente questa è una delle peculiarità della mappa dei trasporti di Berlino: se osservata bene, si noterà che le linee che segnano la Ringbahn, la linea ferroviaria circolare cittadina, creano proprio la forma della testa dell’animale. Questa particolare caratteristica non era però in realtà visibile nelle mappe più vecchie, dove il Ring veniva segnato sulla carta come un semplice cerchio. Ora, per renderla più accattivante, la Ringbahn è stata invece tracciata sulla mappa in questo modo.

L’attuale mappa della metro di Berlino

Leggi anche: Metro di Berlino, per un mese e mezzo si interrompe il ring

Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

[adrotate banner=”34″]
Immagine di copertina: screenshot da questo sito, CC0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *