Berlino, ancora più autovelox in città

La polizia di Berlino intende acquistare sempre più autovelox mobili. Gli automobilisti devono aspettarsi controlli più frequenti e serrati.

A Berlino d’ora in avanti i conducenti dovranno essere preparati per ulteriori controlli della velocità in diverse parti della città. Oltre agli attuali quattro autovelox mobili, la polizia desidera acquistare altri due dispositivi di questo tipo. Secondo quanto affermato durante un intervento di Tino Schopf, portavoce della politica del traffico del gruppo parlamentare Spd, aumentare i sistemi di controllo della velocità è una delle priorità per garantire la riduzione degli incidenti. Gli autovelox mobili sono di due tipologie: telelaser e mobile video. Il telelaser consente di rilevare un’infrazione di velocità anche fino a un chilometro di distanza. I mobile video invece sono telecamere in movimento, che vengono installate sul tetto dell’auto della polizia e che sono in grado di rilevare la velocità di un veicolo confrontandola con la propria, determinando così gli eventuali casi di eccessi di velocità.

Più efficacia nei controlli con i dispositivi mobili

La polizia utilizza gli autovelox mobili dall’inizio del 2019. Essendo mobili, sono considerati significativamente più efficaci dei sistemi fissi, i cui luoghi sono particolarmente familiari agli automobilisti che possono facilmente evitarli. In passato, tuttavia, la polizia aveva investito principalmente sull’espansione della tecnologia di controllo installata in modo permanente. La novità, dunque, risiede proprio nell’implementare il sistema di controllo della velocità tramite dispositivi mobili, meno individuabili dagli automobilisti e dunque più efficaci nel garantire un controllo sistematico di molte più zone della città.

L’alta velocità è una delle tre cause più comuni di incidenti a Berlino

La polizia berlinese sta attualmente utilizzando 33 sistemi immobili di rilevazione della velocità. Inoltre, la polizia dispone di 21 veicoli della polizia con l’opzione mobile video. Questi veicoli sono stati utilizzati per circa 4.700 giorni l’anno scorso. I quattro rimorchi di misurazione sono stati utilizzati in 571 giorni. Migliorare il sistema di controllo della velocità si rende sempre più necessario: nelle statistiche sugli incidenti stradali di Berlino per il 2020, la velocità eccessiva è stata la terza causa più comune di incidenti. Il mancato rispetto del diritto di precedenza è un’altra delle cause maggiori. Secondo l’amministrazione interna, gli autovelox si attivano quando il limite di velocità viene superato di nove chilometri orari. I sistemi per rilevare i trasgressori con luce rossa si attivano 0,4 secondi dopo essere passati con il rosso.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: © Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *