Aiuto reciproco: la Germania ha più casi, ma sta aiutando la Francia a curare i suoi pazienti da terapia intensiva

Succede tra Baden-Württemberg e Alsazia: già in cura due pazienti francesi, ma il conto è destinato a salire

La Germania aiuta la Francia. Almeno è ciò che sta accadendo tra il Baden-Württemberg e l’Alsazia a causa del Coronavirus. Gli ospedali di Friburgo hanno infatti ufficialmente chiesto ai vicini francesi se vogliono spostare nei loro ospedali tedeschi i malati di Coronavirus che, a causa del dilagare dell’epidemia, non riescono ad essere accolti come si deve nelle strutture della regione. E questo nonostante non solo al momento la Germania abbia più casi della Francia (22364 contro 14.459 secondi i dati del John Hopkins datati domenica alle 11:51), ma che proprio il Baden-Württemberg sia al momento il Land con il maggior numero di casi nel Paese. L’offerta d’aiuto avviene peraltro verso una regione, l’Alsazia, storicamente sempre in bilico tra Francia e Germania, conferma che il buon senso (e l’Europa) fanno più di qualsiasi rigurgito nazionalista.

La comunicazione del Portavoce del Ministero della Salute del Baden-Württemberg

“La regione tedesca del Baden-Württemberg, al confine con la Francia, è pronta ad accogliere i pazienti francesi con Covid-19 che necessitano di assistenza respiratoria”, ha dichiarato ieri il portavoce del Ministero della Salute del Land guidato da Winfried Kretschmann (Verdi). Parallelamente il governo regionale ha chiesto ai suoi ospedali di prendersi cura, nella misura delle loro possibilità, attrezzature e numero di posti letto disponibili, pazienti francesi, in difficoltà respiratoria. Ospedali alsaziani che hanno raggiunto la massima capacità di accoglienza e assistenza. “Anche se abbiamo anche capacità limitate cercheremo ovviamente di aiutare i nostri vicini francesi”. Al momento la Clinica universitaria di Friburgo ha già accolto due pazienti francesi affetti da coronavirus. “Si tratta di aiutare il vicino e amico francese in questa tragedia.” ha spiegato la direzione dell’ospedale specificando che sono state prese tutte le precauzioni per garantire gli altri pazienti della clinica.

Coronavirus, la situazione dell’ordine pubblico in Baden-Württemberg

Giovedì la polizia di Friburgo è stata impegnata ad interrompere diversi Corona-party in città (feste a baste della celebre birra messicana), nonostante le restrizioni in atto. Al centro della scena soprattutto adolescenti incuranti del ruolo che possono giocare, anche da asintomatici, nella propagazione dell’epidemia. Il fenomeno sembra si sia già fermato almeno così rivela la polizia di Friburgo: “Venerdì non ce n’è stata una, almeno niente di veramente significativo. Abbiamo però dovuto comunque interrompere altri tipi di raduni di adulti che non rispettavano le limitazioni in atto. La popolazione dovrebbe uscire solo per motivi seri ed essenziali”

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *