Duomo di Berlino, CC0, reginaphotos,https://pixabay.com/photos/berlin-berlin-cathedral-city-1718822/,

La Germania “perde” sempre più cristiani

La Chiesa cattolica e la Chiesa protestante tedesche stanno perdendo sempre più membri. E la comunità religiosa si preoccupa

Solo nel 2018, la Chiesa cattolica tedesca ha perso 216.078 membri e quella protestante 220.000. I dati sono stati pubblicati lo scorso venerdì dal Congresso dei vescovi tedeschi insieme alla EKD (Evangelische Kirche Deutschland, la Chiesa evangelica della Germania). Una statistica che Hans Langendörfer, segretario del Congresso, definisce «preoccupante». Heinrich Bedford-Strohm, presidente della EKD, sostiene che «oggi, diversamente dal passato, la gente preferisce non appartenere alla Chiesa per sentirsi più libera. Ecco perché è ancora più importante rendere il messaggio cristiano più chiaro e farne una base fondamentale per la vita».

[adrotate banner=”34″]

I numeri sono allarmanti

In tutto, la Chiesa cattolica annovera 23 milioni di membri tra i cittadini tedeschi, mentre quella protestante ne conta 21.14 milioni: più della metà (il 53.2%) degli 83 milioni di abitanti in Germania si dichiara quindi cristiana. Tuttavia, secondo uno studio pubblicato a maggio dall’Università di Friburgo, queste cifre sono destinate a cambiare. Entro il 2060, infatti, il numero di religiosi appartenenti alle due confessioni si dimezzerà, e scenderà ai 22.7 milioni.

Le motivazioni che spingono i tedeschi

È possibile rinunciare all’appartenenza alla comunità facendo una dichiarazione ad un ente governativo locale, e per farlo non viene richiesta nessuna motivazione. Le ragioni principali per cui si decide di abbandonare la Chiesa includono il sempre minor numero di battesimi, l’invecchiamento della popolazione e il disinteressamento di ragazzi e adulti, riportano gli studiosi. Ma oltre a queste motivazioni è possibile individuarne una di tipo economico: chi è membro deve infatti pagare alla Chiesa una tassa equivalente al 9% del suo stipendio, che viene automaticamente detratta. Inoltre, nonostante non ci siano statistiche ufficiali a testimonianza delle cause, molti sondaggi riportano un collegamento tra il crescente numero di abbandoni e i recenti scandali che hanno travolto la Chiesa cattolica.

Leggi anche: Come la Chiesa tedesca per 68 anni ha fatto finta di non vedere i preti pedofili

[adrotate banner=”39″]
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

[adrotate banner=”34″]

Immagine di copertina: Duomo di Berlino, ©reginasphotos, CC0.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *