Screenshot Instagram Heidi Klumhttps://www.instagram.com/p/B195Z0gHL9q/

Heidi Klum ha ricevuto un pezzo di Muro di Berlino in regalo dal marito

Il marito di Heidi Klum, Tom Kaulitz, ha regalato un pezzo del Muro di Berlino alla modella tedesca

Tom Kaulitz ha regalato a Heidi Klum un pezzo del Muro di Berlino. Tom Kaulitz, chitarrista tedesco e recentemente marito di Heidi Klum, ha regalato alla super modella tedesca un pezzo del Muro di Berlino, tra l’altro dipinto dallo street artist Therry Noir (lo abbiamo già intervistato qui). «Oggi mi è arrivato un regalo davvero speciale da parte di mio marito … un pezzo del Muro che separò la parte di Berlino Est da quella Ovest per 28 anni». Heidi Klum, classe 1973, ha scritto proprio così come didascalia a un video pubblicato lo scorso mercoledì 4 settembre 2019 su Instagram. La star ha anche raccontato come mai avere un pezzo del Muro fosse così importante per la coppia.

[adrotate banner=”39″]

Ecco le ragioni del regalo e l’importanza di avere un pezzo del Muro per la coppia

«Mio marito è nato durante la Guerra Fredda nella parte Est di Berlino, proprio quattro settimane prima che venisse abbattuto nel 1989», così ha scritto la super modella tedesca sui social. «Questo gli permise di crescere in una Germania non più divisa, non più in guerra. Un posto completamente diverso da quello vissuto dai genitori … Tom Kaulitz fu in grado di respirare la libertà, vivere la gioia e lavorare di creatività e arte». Klum aggiunse che il pezzo è un reminder che le barriere devono essere abbattute, non costruite. Klum e Kauitz si sono sposati lo scorso luglio 2019 in grande segreto e ad agosto 2019 hanno ospitato una grande celebrazione nel Bel Paese per rendere pubblica la notizia.

Il Muro di Berlino, o meglio quello che ne rimane oggi

La parte Ovest del Muro di Berlino è oggi completamente sparita, sparsa nei musei, gallerie d’arte e collezioni private di tutto il Mondo. Tutt’ora nella capitale tedesca, così come in siti web dalla dubbia serietà, si vendono ancora pezzi (presunti) del Muro. E così uno dei siti più importanti della Storia Contemporanea si sta sgretolando per volontà personali.

Leggi anche: Il Muro di Berlino non è un posto per selfie 

banner scuola berlino schule

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK [adrotate banner=”34″]

Immagine di copertina: Screenshot Heidi Klumm Instagram 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *