10 situazioni assurde che ti può capitare di vedere a Berlino

Bambini che vanno già in bici da soli a 5 anni e passeggiano con il resto della classe, come una slitta trainata da husky in spedizione sul polo Nord 

E lo fanno nel silenzio assoluto. Anni fa è stato fatto uno studio a Bruxelles sui comportamenti dei figli di tanti diplomatici ospitati tutti nello stesso asilo. I più scalmanati? Italiani e spagnoli. I più tranquilli? I tedeschi. Strano.

 

18-744641_0x440

Pantaloncini corti appena c’è il sole, anche se fuori fanno 2 gradi

Fino a ieri ha nevicato, sui marciapiedi si sparge ancora il sale, ma è uscito il sole. E se scendete per strada qualcuno con pantaloncini corti lo incontrerete sicuramente. Forse non ha altri paia di jeans a casa e aspettava il sole per lavare il suo modello storico, quello a cui è affezionato da quando ha sedici anni, ma a vederlo con le ginocchia nude mentre voi siete con la sciarpa e cappellino vi fa ancora una certa impressione. I berlinesi non sentono il freddo?

Al supermercato si comprano: una mela, una pera, tre fragole e quattro noci.

Non si prendono i pacchi di frutta, si prendono singoli frutti. E per farlo, al supermercato, non si utilizzano i guanti. La buccia sarà anche la parte più nutriente di un frutto, ma dopo tutti i giri che ha fatto, chi ha il coraggio di mettersela in bocca?

Il currywurst vegan

Trovato al mercato turco del Maybachufer. E’ a base di seitan. Ha un successone. A Berlino se sei un ristoratore che punta ad una clientela sofisticata sembra che se non metti una dicitura vegan/bio o a chilometro zero, non vendi nulla. Alla Markthalle 9 vendono un arancino vegan. Senza latte, senza uova…Di cosa si regge? Colla. Ma vegan.

4409302600_81cb0a433d

I ciclisti hanno sempre ragione

Anche sui pedoni, E se anche sei a sei chilometri di distanza, ma hai messo un piede sulla pista ciclabile, loro cominceranno a suonarti o a mandarti a quel paese con una serie di Hallo! Hallo! Hallo! ricordandoti che sei in errore anche una volta che ti hanno sorpassato con tanto di gesto “va a quel paese” con il braccio mentre corrono via a 60 km orari.

1779041_704844122893973_2138752700_n

Gente che passa le giornate raccogliendo bottiglie per strada o nei cestini dell’immondizia della metro

In Germania esiste il pfand e su quasi tutte le bottiglie di vetro e plastica si paga un sovrapprezzo che si può avere indietro. E’ il vecchio vuoto a rendere italiano, che purtroppo non abbiamo più. C’è gente in Germania che vive di questo. E così appena fate un grill al parco o vi sedete su degli scalini di un locale, ci sarà qualcuno pronto a controllare appena avete finito di bere per levarvi il vuoto e metterlo da parte. Vive di questo, non ci paga le tasse e contribuisce a tenere pulita la città. La gente l’apprezza tanto che spesso lascia i vuoti accanto ai cestini per rendergli più facile il lavoro.

I fuochi d’artificio di capodanno sono peggio che in Italia

Sarà che ci sono molti turchi, sarà che tanta gente viene a Berlino soprattutto per festeggiare e San Silvestro è la madre di tutte le feste, ma la notte del 31 Berlino si trasforma in un campo minato, sparano fuochi, miniciccioli e botti di ogni tipo come se si fosse in guerra. L’indicazione che si vendono feuerwerk appare ovunque, anche nelle panetterie. In giro si vedono persone con zaini scuciti messi sulle spalle solo per ospitare carica razzi riempiti come soldati in trincea. E la cosa peggiore è che alcuni di loro te li puntano addosso. Per ridere, come no.

Mangiano e bevono sui mezzi pubblici solo a mezzo avviato

Sono dieci minuti che aspettate gli uni accanto agli altri la S-Bahn, ma solo quando finalmente arriva il treno, loro si siedono, estraggono da qualche parte del loro zaino il tupperware ed estraggono ad uno ad uno, tutti gli ingredienti necessari. ll panino potevano prepararselo a casa, e nel tempo trascorso i sapori si sarebbero potuti amalgamare, ma loro preferiscono così, senza che si mischino troppo, deve apparire come nelle foto. E non può mancare il burro. Se non c’è il burro non è un panino.

L’acqua minerale al ristorante costa più di vino e birra

E ti scartavetra il palato. Il leggermente frrizzante non esiste. Se la vuoi frizzante, perché la vuoi “poco” frizzante”?

Corollario: non esiste l’effervescente naturale. E’ un concetto ogni volta da spiegare come l’avvenimento di un miracolo. Si, le bollicine vengono direttamente dalla montagna.

I genitori che vanno a correre con la carrozzina davanti

Basta farsi una passeggiata al parco per trovarli. Fanatici della forma fisica e incapaci di trovare un baby-sitter o desiderosi di far provare il brivido della velocità ai loro pargoli fin da quando sono in fasce, corrono con il braccio in avanti con posa da Superman facendo curve e saltelli fregandosene dell’altissima probabilità di qualche tipo di incidente. Nel frattempo loro figlio dorme beato. E va bene così.

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter