Erri De Luca, Pubblico Dominio da Wikipedia https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Erri_De_Luca_IMG_6512.JPG

Erri De Luca a Berlino, evento gratuito

Erri De Luca, uno dei più importanti intellettuali italiani dialogherà con il pubblico berlinese

Organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura, l’imperdibile evento si svolgerà lunedì 6 maggio a partire dalle ore 19:00 presso la sede dell’Istituto in Hildebrandstrasse. L’incontro, intitolato La Natura Esposta come l’omonimo romanzo edito da Feltrinelli nel 2016, vedrà De Luca dialogare con il pubblico berlinese sulla sua produzione letteraria, ma non solo. A moderare l’incontro, che si svolgerà in italiano con traduzione simultanea in tedesco, Annette Kopezki. Un’occasione unica per poter incontrare uno dei più acuti e profondi pensatori del nostro Paese.

[adrotate banner=”34″]

Erri De Luca, una vita tra letteratura e impegno politico

De Luca è nato a Napoli il 20 maggio del 1950. Nel 1968 il vento di rivolta che soffiava anche in Italia lo portò a trasferirsi a Roma e ad aderire al movimento di Lotta Continua. Durante la sua vita ha svolto i più svariati lavori per sopravvivere: operaio, muratore, camionista. Andò in Tanzania come volontario e guidò i convogli umanitari durante la guerra in ex-Jugoslavia. Studiò da autodidatta il russo e l’ebraico antico, tanto che il suo primo incarico nel mondo dell’editoria fu quello di tradurre alcuni passi dell’Antico Testamento. Pubblicò il suo primo romanzo Non ora, Non qui nel 1989. Sempre molto attivo politicamente, nel 2013 De Luca si oppose fermamente alla costruzione della TAV tanto da finire in tribunale con l’accusa di istigazione a delinquere a causa di alcune sue dichiarazioni. In sua difesa fu firmato un appello a cui aderirono personalità prestigiose sia in Italia che in tutta Europa come il regista tedesco Wim Wenders, l’ex-presidente francese Francois Hollande e Salman Rushdie. Venne assolto nel 2015 perché ‘il fatto non sussiste’.

La Fondazione Erri De Luca

La Fondazione è nata a Roma nel luglio del 2011. Lo scopo principale è quello di perseguire progetti legati alla solidarietà sociale avvalendosi di strumenti comunicativi delle diverse discipline artistiche. Uno dei campi in cui la Fondazione si sta impegnando di più in questi anni è quello legato ai migranti attraverso la «raccolta e la condivisione di testimonianze, dalla narrativa, alle scoperte scientifiche, al cinema, al teatro, alla musica, all’arte. La Fondazione intende contribuire alla conoscenza dei fenomeni e delle esperienze concrete attraverso le sue attività e sezioni». La Fondazione agisce, inoltre, anche direttamente sul territorio. Un esempio è l’importante progetto Pasto Sospeso, attivato a Roma dal 2017 in collaborazione con Chef Rubio. Riprendendo la tradizione napoletana del ‘Caffè Sospeso’, si può offrire un pasto completo a chi vive in condizioni di povertà e disagio.

Erri De Luca – La Natura Esposta (Den Himmel Finden)

Lunedì 6 maggio 2019

Dalle ore 19:00

Moderatrice: Annette Kopetzki

In italiano con traduzione simultanea in tedesco

Istituto Italiano di Cultura di Berlino

Hildebrandstrasse 2, 10785, Berlino

Ingresso Gratuito

[adrotate banner=”39″]

Berlino Schule tedesco a Berlino

Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

[adrotate banner=”34″]

Immagine di copertina: Erri De Luca, Pubblico Dominio da Wikipedia

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *