Auto Alexanderplatz

Berlino contro l’uso delle auto: il parchimetro costerà fino a 4 € l’ora in centro

Aumento del prezzo dei ticket per i parcheggi e investimenti sulla viabilità

Nella zona interna al Ringbahn berlinese, i costi dei ticket per i parcheggi raddoppieranno. Il dipartimento del Senato per i trasporti e lo sviluppo sta valutando la possibilità di aumentare il prezzo dei posteggi da uno e tre euro, a due e quattro euro all’ora. Inoltre, Berlino vuole investire 21,54 milioni di euro per nuovi distributori automatici di biglietti per i parcheggi. Ai 21,54 milioni verranno aggiunti 2,06 milioni, invece, per dispositivi palmari mobili per il monitoraggio da parte degli operatori dell’ordine pubblico.

[adrotate banner=”34″]

Gestione dei parcheggi: uno dei motivi è la riduzione dell’inquinamento dell’aria

«La gestione dei parcheggi serve principalmente a regolare il traffico stazionario» si legge nel Luftreinhalteplan, il piano per la qualità dell’aria pulita del Senato. Le automobili impegnate nella ricerca del parcheggio, che si muovono su e giù per lungo tempo mentre cercano un posto libero, sono infatti una delle cause dell’inquinamento dell’aria. Gli obiettivi del piano sono diversi: abbassare la pressione per la ricerca di un parcheggio da parte dei pendolari; diminuire il numero dei parcheggiatori in seconda fila; ridurre il traffico generale dovuto alla ricerca dei parcheggi, con il conseguente abbassamento delle emissioni di ossidi di azoto. Trentatré dei 117 tratti stradali più inquinati saranno, dunque, grazie al progetto, decongestionati.

Diversi cambiamenti a Berlino

Tra i punti del piano, vi è anche il progetto, entro il 2020, di dotare i quartieri di Kreuzberg, Friedrichshain, Neukölln e Tempelhof-Schöneberg di distributori automatici. Con l’attuazione del progetto, nel 75% delle zone del Großen Hundekopf (ovvero la zona del Ringbahn, simpaticamente soprannominata Großen Hundekopf dai berlinesi perché, come dice la parola, assomiglia ad un grande muso di un cane) non sarà più possibile parcheggiare gratuitamente. Il piano di controllo dell’inquinamento atmosferico di Berlino stabilisce che ogni livello di prezzo deve essere aumentato del 20%.

Mappa, foto di Senatsverwaltung für Stadtentwicklung presa dal sito di B.Z Berlin (https://www.bz-berlin.de/berlin/berliner-autofahrer-muessen-bald-vier-euro-pro-stunde-fuers-parken-blechen?fbclid=IwAR3mxASDOfDhDeO8i9BWBSrJRGYB18uOJYqzwXHIS2JzIfxbxpZbCNDx8PA)

Nella mappa, le zone di pagamento già esistenti sono segnate in giallo, mentre quelle future in rosa. © Foto di Senatsverwaltung für Stadtentwicklung presa dal sito di B.Z Berlin 

Leggi anche: A due passi da Alexanderplatz sta per nascere un nuovo “quartiere” di Berlino

[adrotate banner=”39″]
Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

[adrotate banner=”34″]
Immagine di copertina:  © Berlino Magazine CC 2.0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *