Disgregation of beauty

A Berlino la mostra di Guido Castagnoli sul significato di città interiore

“Inscapes”, la nuova mostra di disegni di Guido Castagnoli

A partire dal 26 aprile sarà possibile vistare la nuova mostra di disegni di Guido Castagnoli dal titolo “Inscapes”. Ad ospitare la collezione a tema urbano dell’artista sarà il Tête, uno degli ultimi negozi non rinnovati a Prenzlauer Berg. Il locale, a partire dal 2012, è gestito da un gruppo di 10 artisti internazionali. Ognuno dei membri cura il proprio progetto artistico autonomamente all’interno dello spazio. Artisti esterni o interi sono quindi invitati a utilizzare la sede per la creazione di mostre e la promozione di cultura. Il Tête è infatti spesso sede di diversi tipi di mostre, concerti e workshop. La mostra di Castagnoli sarà visitabile tutti i giorni, in questo spazio creativo, dalle 14.00 alle 18:30.

 

[adrotate banner=”34″]

Una mostra per ritrarre la città interiore dell’uomo

“Inscapes” è una serie di recenti disegni prodotti da Guido Castagnoli che indagano il confine fra realtà esteriore e paesaggio interiore. La parola “Inscapes” deriva dalla combinazione di due parole inglesi: inner (interiore) e landscape (paesaggio). Guido Castagnoli, fotografo di formazione e professione, nelle sue ricerche fotografiche si è sempre approcciato alla realtà con uno sguardo documentario, accettando i “limiti” interpretativi della camera fotografica che per sua natura tecnica è fortemente legata all’oggetto esistente. La fotografia ritrae ciò che è già visibile nella realtà, il disegno, invece, ha la capacità di ritrarre anche quello che la realtà cela. In questa mostra, Castagnoli riprende un tema a lui caro e presente in molte delle sue ricerche fotografiche: la città con i suoi variegati moduli abitativi, il paesaggio antropizzato, il paesaggio dell’uomo. Con i suoi disegni l’artista “scatta delle fotografie” dei suoi mondi interiori prendendo la realtà come punto di partenza e pretesto per indagare nel profondo la complessità dell’animo umano.

L’evento per l’inaugurazione

Per celebrare l’apertura della mostra, si terrà un’inaugurazione il 26 aprile al Tête dalle 18.00 alle 22.00. Durate l’evento il musicista Gabriele Di Stefano presenterà un live soundscape originale creato appositamente per l’occasione. A seguire sarà possibile visitare la mostra di Guido Castagnoli, attiva fino ai primi di maggio. La serie di disegni dal titolo Inscapes potrà essere ammirata tutti i giorni a partire dal giorno dopo l’inaugurazione, anche su appuntamento previa prenotazione via email.

INSCAPES

Tête – Schönhauser Allee 161A – Berlin 10435
dal 26 aprile al 3 maggio
orario di visista: 14.00 -18:30
(visite al di fuori dell’orario possono essere concordate previo appuntamento via email)

[adrotate banner=”34″]

Leggi anche: Al Museo della Fotografia di Berlino una bellissima mostra sui 100 anni del Bauhaus
[adrotate banner=”39″]
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

[adrotate banner=”34″]

Immagine di copertina: Disgregation of beauty, © Guido Castagnoli

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *