Bandiera C Pexels on Pixabay https://pixabay.com/it/photos/berlino-bandiera-germania-1836822/

10 simpatici modi di dire tedeschi che non ti aspetteresti

Ecco alcuni  modi di dire tedeschi che devi sapere per sembrare un vero madrelingua

La lingua tedesca è ricca di parole e modi di dire che, tradotti letteralmente, molte volte non rendono ciò che un madrelingua vuole dire. Spesso con uno studio teorico della lingua essi non vengono presi in considerazione, quando in realtà sono proprio questi a rendere la comunicazione e l’interazione con i tedeschi ancora più efficace. Nonostante i suoni duri e le numerose consonanti, questa lingua saprà sorprenderti. Ci sono alcune parole che non puoi assolutamente non conoscere se vuoi parlare come un vero tedesco!

[adrotate banner=”34″]

Anbaggern

La traduzione letterale è “mettersi a scavare”. In realtà il significato è molto lontano da ciò che un madrelingua vuole esprimere. Infatti, nella lingua parlata, significa provarci con qualcuno!

Blauäugig

Può significare semplicemente “con gli occhi azzurri”, caratteristica tipica degli abitanti di questa nazione, ma in un senso figurato indica una persona particolarmente ingenua.

Dreikäsehoch

Questa simpatica espressione vuol dire alla lettera “alto come tre formaggi”. Spesso però si dice di bambini che credono di essere già grandi.

Festsau

Se un tedesco vi affibbia un termine come questo, in un primo momento potreste non esserne molto contenti, vedendolo quasi come un’offesa. In realtà nella lingua parlata significa il festeggiato/la festeggiata, anche se letteralmente vuol dire “scrofa della festa”.

Nicht mein Bier

È un modo di dire che testualmente significherebbe “non è la mia birra”, ma che nella lingua parlata si usa per dire “non sono affari miei”.

Pappsatt

Quando una persona è sazia e ha la sensazione di aver mangiato davvero troppo e di scoppiare, si dice Pappsatt, che alla lettera è “sazio come un cartone”.

Pustekuchen!

Questa esclamazione non ha nulla a che vedere con la traduzione che uno straniero potrebbe fare, ossia “torta soffiata”. L’uso comune di questo termine è infatti: “te lo sogni!”.

Schweinehund

È la voce che molti di noi sentono quando, finita l’estate, controvoglia decidono di rimettersi in forma: stai sul divano, in palestra ci vai un’altra volta! La semplice traduzione letterale “cane porco” non rende le sfumature della parola.

Tomaten auf den Augen

È la versione tedesca di “avere il prosciutto sugli occhi”, che però in questo caso viene reso con i pomodori. È la tipica espressione che si usa quando qualcuno non vede le cose più evidenti.

Leggi anche: 8 aspetti della lingua tedesca che rivelano la sua strana bellezza

[adrotate banner=”39″]
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

[adrotate banner=”34″]

Immagine in copertina: Bandiera, © Pexels, CC0 on Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *