Berlino, al lavoro per tre nuove stazioni della metro. La prima è Museumsinsel. Ecco le altre due.

Chi di voi si sia trovato a passeggiare nei dintorni del “palazzo rosso” (il municipio di Berlino) in questi ultimi tempi, avrà di certo notato i lavori in corso delle nuove stazioni metro a Berlino della U5. Le opere prevedono l’apertura di tre nuove stazioni berlinesi nel quartiere Mitte. La prima a essere terminata sarà la Bahnhof Rotes Rathaus, per l’appunto quella vicino al famoso municipio di Mitte dallo storico palazzo, a seguire saranno invece completate la Unter den Linden e la Museumsinsel.

La fermata, il cui tratto sarà lungo circa due chilometri e percorrerà il tragitto che va da Alexanderplatz a Brandenburger Tor, verrà terminata non prima del 2016. Il servizio, tuttavia, sarà attivo solo nel 2019, a conclusione cioè dei lavori delle altre due stazioni previste, come ha spiegato Jörg Seegers, capo del progetto per la BVG. Si calcolano saranno circa 150.000 i viaggiatori giornalieri nell’intera linea dell’U5, che in 22 kilometri abbraccia il tratto da Hönow ad Hauptbahnhof. La stazione potrebbe svilupparsi su due piani e inglobare un’altra linea della U-bahn, come ad esempio la U3.

Le tre nuove stazioni verranno ordinate in base a dei temi specifici, afferma la direttrice generale dei lavori Regula Lüscher. La stazione Rotes Rathaus rimanderà infatti, attraverso una “finestra archeologica” prevista dal progetto, alla storia della città; la stazione dell’isola dei musei dovrà rappresentare il “centro culturale” di Berlino, mentre la fermata Unter der Linden, sulla Friedrichstraße, sarà dedicata al tema della scienza.

La fermata di Rotes Rathaus, progettata dallo studio d’architettura berlinese Collignon, si erigerà in altezza in una sorta di fungo sulla volta del vecchio municipio, i cui pregi potranno essere ammirati attraverso la cosiddetta finestra archeologica. Dovrebbe essere inaugurata nel 2019.

La stazione Museuminseln è stata invece ideata dallo studio Max Dudler e propone come elemento di rilievo un cielo stellato sui binari della metro, in omaggio alla famosa scenografia di Schinkel per Il flauto magico di Mozart.

La stazione Unter den Linden, progettata dallo studio Hentschel – Oestreich, presenterà diverse mostre in collaborazione con l’università Humboldt.

Leggi anche Ebrei, musulmani e cristiani: a Berlino un’unica chiesa per tutte e tre le religioni

Foto © Patrick Down CC BY-SA 2.0

3 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *