Linea Red, il forno a legna firmato Fontana per privati e gastronomi

Perché il forno da pizza Linea Red dell’azienda italiana Fontana rappresenta la soluzione perfetta per privati e gastronomi.

Acquistare in Germania un forno da pizza di una delle migliori aziende italiane non è mai stato così facile. A renderlo possibile è Bottega Toscana, azienda con oltre 25 anni di storia a pochi passi da Francoforte che vende e monta in tutta la Germania forni da pizza di eccezionale qualità per privati e gastronomi. Uno dei prodotti più ambiti del momento è il nuovo forno Linea Red prodotto dall’azienda Fontana, un forno da pizza estremamente versatile e che garantisce eccezionali risultati.

I vantaggi del forno Linea Red

Linea Red è un forno a legna per esterni dal design elegante e facilissimo da usare. Per questo si presta, soprattutto nella misura più piccola, chiamata Margherita, ad essere utilizzato da privati. È quindi perfetto per chiunque sia appassionato di pizza e abbia un giardino anche piccolo dove poterlo montare. I forni della serie Linea Red si possono infatti montare su una base mobile, e quindi essere spostati facilmente in qualsiasi momento con delle ruote, oppure possono essere integrati in una base già esistente come per esempio una cucina per esterni. Grazie ai suoi 400 gradi la pizza cuoce in 2-3 minuti garantendo un gusto eccezionale.  Il forno è in ogni caso molto apprezzato anche dai gastronomi che prediligono la dimensione media, chiamata Mangiafuoco, la quale permette di cuocere fino a quattro pizze contemporaneamente, e quella grande, Marinara, che permette di cuocere fino a sei pizze contemporaneamente. Il forno si presta inoltre ad essere trasformato in un forno a gas e venire montato quindi anche all’interno.

Cosa fare per acquistare un forno Linea Red

Se si vuole acquistare un forno o semplicemente avere qualche informazione in più, basta prendere contatto con Bottega Toscana via telefono o mail (sotto tutti i contatti) e fissare un appuntamento nel bellissimo ed ampio spazio espositivo a Linsengericht, vicino Francoforte, dove è possibile osservare e anche provare i forni. «L’assistenza al cliente ci sta particolarmente a cuore» racconta Julia Haberecht, responsabile marketing di Bottega Toscana. «Cerchiamo di capire esattamente quali siano le esigenze di ognuno, che si tratti di un appassionato di pizza che vuole deliziare gli amici con la sua cucina o del proprietario di una pizzeria, e realizzare al meglio quello che desira. I nostri forni sono estremamente versatili e inoltre da noi è possibile trovare tutta una gamma di accessori che permette ancor di più di adattare il forno secondo qualsiasi esigenza.»

Da Feinkost a rivenditore di forni da pizza: la storia di Bottega Toscana

Un’azienda familiare con un grande amore per l’Italia: così è iniziata la storia di Bottega Toscana che alla sua apertura, ormai 26 anni fa, si proponeva come un  negozio di prodotti italiani di qualità e articoli di terracotta, anche questi 100% italiani. Se al pian terreno dello showroom la Bottega si presenta ancora così, con il tempo l’azienda ha spostato il centro delle sua attività sulla rivendita di forni da pizza di due grandi aziende come Valoriani e Fontana e in seguito anche dei forni elettrici Izzo. Oggi rappresenta una delle più affermate aziende tedesche in questo settore, che si occupa di montare i forni in Germania, Austria e Svizzera seguendo le esigenze del singolo privato o gastronomo.

La Bottega Toscana

Gewerbepark Birkenhain 2, 63589 Linsengericht

www.labottegatoscana.de

info@labottegatoscana.de

Tel. +49 6051-67777

Facebook: LaBottegaToscana

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, corsi da 48 ore (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter 

Tutte le foto sono © Bottega Toscana

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *