I migliori posti per gli insegnanti di inglese in Germania

In Germania l’inglese è una delle lingue sicuramente più diffuse. Ecco le città in cui insegnare questa lingua è davvero importante.

Sono quattro le città tedesche in cui l’insegnamento della lingua inglese ha sicuramente una importanza non marginale: Berlino, Francoforte sul Meno, Amburgo e Monaco di Baviera.

Berlino

Oltre ad essere la capitale della Germania, Berlino ha anche la particolarità di essere una delle città più accoglienti e cosmopolite di tutto il continente europeo. Con quasi un terzo degli abitanti che non provengono dalla Germania e molte startup che utilizzano di fatto l’inglese come lingua franca, la paura e l’ansia che di solito si provano nel trasferirsi in un altro paese dovrebbero ridursi notevolmente. Inoltre, gran parte dell’attività politica e burocratica si svolge qui, pertanto se mai doveste incorrere in un problema o se aveste bisogno di aiuto per una questione di tipo legale, vi troverete proprio nel posto giusto. Nonostante i prezzi degli affitti stiano leggermente aumentando, come del resto nella maggior parte delle città, Berlino rimane comunque accessibile e alla portata di coloro che desiderano viverci senza dover spendere un occhio della testa. In più Berlino si contraddistingue per essere un luogo liberale e rilassato in cui vivere una volta superate le scartoffie burocratiche tipiche di un nuovo trasferimento. Perciò dovrebbe essere facile ambientarsi e iniziare a fare nuove amicizie al di fuori del lavoro. Dal punto di vista lavorativo, per via del numero elevato di non nativi e dell’uso frequente dell’inglese in tutta la città, molte persone hanno già una discreta conoscenza della lingua inglese, pur ancora possedendo la fame e la sete di imparare nuove parole e strutture grammaticali: ecco perché insegnare inglese in Germania è una delle cose più importanti.

Francoforte

Questa bellissima città, situata sul fiume Meno, ospita gran parte dell’attività bancaria e finanziaria della Germania e dell’Unione Europea in generale. Infatti, nel cuore di Willy-Brandt Platz si trova la Banca Centrale Europea, o BCE come è conosciuta a livello locale. Banchieri e finanzieri di tutto il mondo vengono qui per esercitare il loro mestiere e affinare le loro competenze, rimanendo sempre al passo con gli ultimi avvenimenti nel mondo dell’economia. Ciò apre fantastiche opportunità per gli insegnanti di lingua inglese che cercano di sviluppare la propria carriera, soprattutto per quanto riguarda un tipo di insegnamento più formale e accademico, come l’inglese per scopi accademici (EAP).
La città non è così grande come altre e permette quindi una transizione più facile per coloro che stanno cercando di trasferirsi all’estero per la prima volta. C’è una vasta gamma di opportunità per insegnare e parlare inglese in città, con una serie di pub irlandesi situati centralmente, in particolare uno molto grande di fronte alla stazione ferroviaria principale, o Hauptbahnof. Questi bar offrono la possibilità di rilassarsi dopo un’intensa settimana di lavoro e l’opportunità di avere una conversazione vivace e animata con la gente del posto e altri espatriati in una posizione simile alla vostra. In più, l’aeroporto internazionale di Francoforte è un hub globale per i turisti che cercano di viaggiare tra Europa, Nord America, Africa e Asia, riunendo di fatto le comunità di tutto il mondo che si trovano in città per una breve sosta. Inoltre, la sala delle esposizioni, o Messe, ospita conferenze ed esposizioni internazionali che riuniscono molte delle tendenze più attuali e moderne del mondo dei libri, delle automobili e molti altri.

Amburgo

Situata nel nord della Germania, vicino al Mare del Nord e a due passi dalla Danimarca, si trova la città industriale di Amburgo. Un tempo una delle roccaforti della Lega anseatica (Hansestadt), la città è intrisa di storia e merita una visita per conoscere il percorso culturale e sociale che questo luogo ha intrapreso. Dalle passeggiate lungo l’Elba, il maestoso fiume che domina il paesaggio urbano, ai progetti moderni come l’Elbphilarmonie, una sala da concerto da un miliardo di dollari che mira a dare alla città un tocco di rinnovamento, c’è veramente qualcosa per tutti i gusti.
Per quelli di indole sensibile, il clima di Amburgo è in realtà abbastanza amichevole per la maggior parte del tempo. Gli inverni sono moderatamente freddi e non caratterizzati da quel freddo artico di molte altre città, mentre la primavera e l’autunno sono piuttosto modesti, permettendo di vivere tranquillamente senza dover ricorrere alla crema solare. Sì, c’è la pioggia, ma a chi non piace un occasionale acquazzone?
Ora, l’inglese è meno parlato qui che altrove, ma questo offre un’eccellente opportunità per insegnare più inglese! In effetti, dal momento che meno persone tendono ad avere una conoscenza pratica della lingua, essa è più una risorsa e di conseguenza è preziosa quando un individuo la possiede. Inoltre, ci sono 20 università tedesche nella Top 200 delle migliori università al mondo. Questo potrebbe rendere la città una destinazione perfetta per gli insegnanti emergenti che cercano di perfezionare le basi che hanno già acquisito altrove.

Monaco

Proprio nel cuore della provincia meridionale della Baviera si trova quella che molti meridionali considerano la vera capitale della Germania: Monaco. Al di là dell’ovvio, la città è famosa per più di quanto ci si possa aspettare, ma cominciamo con il periodo dell’anno in cui questo luogo è inondato di turisti, l’Oktoberfest! Questo festival, che in realtà inizia a settembre, è conosciuto in tutto il mondo come una sorta di mecca per i bevitori di birra ed è sinonimo di Lederhosen (pantaloni di pelle), grandi boccali di bevande alcoliche e musica popolare tradizionale.
Naturalmente, Monaco è molto più di questo. Per cominciare, la città ospita l’Allianz Arena, casa sia del Monaco 1860 che del Bayern Monaco, squadra abituale della Champions League. Per via della generale influenza dei tifosi di calcio nella città, soprattutto per quanto riguarda la proprietà, i prezzi sono molto più accessibili che in altre parti d’Europa, quindi non dovrete svaligiare una banca per vedere una partita. La città ha anche ospitato i Giochi Olimpici del 1972, offrendo agli appassionati di storia l’opportunità di vivere un pezzo di storia dello sport.
Oltre a questo, l’istruzione è una parte estremamente importante dello stile di vita bavarese e pertanto gli insegnanti sono trattati come una risorsa preziosa e inestimabile in tutta la città. Molti sono disposti a pagare per un servizio di qualità, il che spiega in parte un costo della vita leggermente più alto rispetto ad altre parti della nazione. Tuttavia, se si sa essere ragionevoli e trovare un buon affare occasionale, le alte opportunità di stipendio possono più che compensare per questo.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

In copertina: Internationale Klasse ©Vincenzo Di Grumo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *