Germania: 6 adolescenti trovati morti in una casetta della Baviera

Hanno tra i 18 e i 19 anni. I corpi ritrovati nella dépendance di una casa di Arnstein, piccolo comune da 8mila abitanti del nord della Baviera.

Ad averli trovati alle 11 di ieri, domenica 29 gennaio, il padre di due delle vittime, nonché proprietario della casetta, recatosi sul posto dopo aver perso i contatti con i figli, un ragazzo e una ragazza. Secondo le prime ricostruzioni le sei vittime, cinque ragazzi e una ragazza, avevano deciso di passare assieme la sera precedente. Aperta la porta della piccola struttura, l’uomo si è trovato davanti i corpi delle sei vittime. Sperando che si potesse ancora fare qualcosa ha chiamato subito ambulanza e polizia.

Al momento non sembrano esserci segni di colluttazioni o ferite d’arma da fuoco. La procura di Würzburg, comune vicino a Arnstein, ha predisposto l’autopsia dei sei corpi. Al vaglio – come sottolinea Björn Schmitt, portavoce della polizia locale – c’è la possibilità che le morti siano state causate dal malfunzionamento della stufa utilizzata per riscaldare l’ambiente.

[adrotate banner=”34″]

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo: © Geralt – Polizei – CC BY 00

2 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *