film

Ernesto, a Berlino il film tratto dal romanzo di Umberto Saba

Al cinema Babylon di Berlino verrà proiettato il film Ernesto di Salvatore Samperi, in occasione della rassegna dedicata al Friuli.

Il film Ernesto (1978) è tratto dall’omonimo romanzo di Umberto Saba, pubblicato dopo la sua morte. Il romanzo, ambientato a Trieste alla fine dell’Ottocento, è suddiviso in cinque episodi che corrispondono alle diverse tappe della vita di Ernesto, che passa attraverso un lungo percorso di crescita. Il ragazzo (16) conosce un uomo e tra i due inizia una relazione. In un passo del libro, Ernesto confessa l’esistenza di questa relazione alla madre:

– Ti ricordi, – incominciò, – quell’uomo che venne un giorno a casa nostra, quando ero ammalato? Voleva i conti che avevo dimenticati nella tasca della giacca: lo aveva mandato il signor Wilder
– Quel facchino, – disse la signora Celestina – al quale hai voluto che offrissi un bicchiere di vino? Non mi è sembrato una cattiva persona. Ma non capisco…
– So che non puoi ancora capire; e forse … non capirai nemmeno dopo. Ma io devo parlare ugualmente. Ti ricordi, – continuò, abbassando la voce, – quello che mi disse una domenica lo zio Giovanni, a tavola, prima di darmi il fiorino? Fu quando scoppiò in città quel maledetto scandalo intorno a quel deputato, di cui parlarono tutti i giornali; poco tempo fa, insomma. “Ad un uomo”, mi disse, “che abbia fatto di quelle cose, non resta più che spararsi un colpo di revolver”. Ebbene, mamma, mammina, io e quell’uomo abbiamo fatto di quelle cose… 

La proiezione del film

Avverrà alle 16 di domenica 3 dicembre 2017 al cinema Babylon in lingua originale con sottotitoli in inglese, all’interno del settimanale appuntamento CinemAperitivo. La proiezione fa parte di una serie di appuntamenti dedicati al cinema ambientato in Friuli-Venezia-Giulia organizzati da Berlino Magazine in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Berlino. A seguire ci sarà un aperitivo a base di spritz e pizza al taglio e un dibattito con Maddalena Graziano, dottorata alla Freie Universitaet di Berlino in letteratura italiana. La storia del film, realizzato nel 1978, ricalca quella del romanzo Ernesto di Umberto Saba. A firmarlo, nel 1978, fu Salvatore Samperi. Per raccontare la storia di Ernesto, Samperi coinvolse un cast d’eccezione: Martin Halm, Virna Lisi, Michele Placido, Turi Ferro, Lara Wendel, Renato Salvatori, Concha Velasco, Gisela Hahn, Stefano Madia.

La trama

Trieste, 1911. Ernesto, diciassettenne, vive con la madre nella casa amministrata dagli zii suoi tutori. Ebreo e socialista indifferente, il ragazzo si mette a lavorare presso un commerciante all’ingrosso. Qui conosce un giovane facchino che lo inizia ai piaceri omosessuali. Licenziato, Ernesto riprende gli studi di violino e, durante un concerto, conosce un ricchissimo coetaneo ebreo. Comincia a frequentare la sua casa e finirà per legarsi alla sorella dell’amico…. [da mymovies.it ]

http://https://www.youtube.com/watch?v=XH6A2e2ARUw

Ernesto di Salvatore Samperi

3 dicembre 2017 all ore 16:00

al cinema Babylon – Rosa-Luxemburg Str. 30, 10178 Berlino

16:00 Film

17:40 Aperitivo (Pizza e Spritz)

18.00 Dibattito con Maddalena Graziano

Biglietto: 9€

Evento Facebook

[adrotate banner=”34″]

Banner Scuola Schule

 [adrotate banner=”37″]

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *