Berlinale, come comprare i biglietti per il Festival del cinema di Berlino 2020

La Berlinale è ormai alle porte. Ecco tutto ciò che bisogna sapere per acquistare i biglietti per le proiezioni aperte al pubblico.

Dal 20 febbario al primo marzo la capitale tedesca ospiterà uno degli eventi culturali più attesi dell’anno, la 70esima edizione della Berlinale, ovvero il Festival internazionale del cinema di Berlino. Conosciuto come il più grande festival cinematografico di pubblico al mondo (300.000 sono stati i biglietti venduti lo scorso anno), nel 2020 la Berlinale porterà nei cinema della città quasi 400 pellicole e per la prima volta avrà un direttore artistico italiano, Carlo Chatrian. Per ogni pellicola sono previste più proiezioni, molte delle quali aperte al pubblico. Ecco tutto ciò che è importante sapere sui biglietti della Berlinale.

View this post on Instagram

СЕГОДНЯ ОТКРЫВАЕТСЯ ЮБИЛЕЙНЫЙ 70-ЛЕТНИЙ КИНОФЕСТИВАЛЬ БЕРЛИНАЛЕ @berlinale КРАСНАЯ ДОРОЖКА, ЗВЕЗДЫ, КИНОПРЕМЬЕРЫ, ВЕЧЕРИНКИ, ВСТРЕЧИ С ДРУЗЬЯМИ… Я УЛЕТЕЛ В СТРАНУ И ГОРОД МАРЛЕН @marlenedietrichofficial , чтобы делиться с вами эксклюзивными новостями! Следите за моими горячими новостями и репортажами здесь, а также в группах проекта @modastyle_spb ! Уже сегодня вечером #redcarpet со звёздами!!! До встречи, друзья!!! #берлинале #berlinale #кинофестиваль #filmfestival #berlin #берлин #германия #germany

A post shared by Alexey Prokaev (@alexeyprokaev) on

Come e dove comprarli

I biglietti possono essere acquistati con tre giorni d’anticipo rispetto alla proiezione (per esempio il lunedì dalle ore 10 per il seguente giovedì) sia online che ai botteghini. In entrambi i casi non se ne possono vendere più di due a persona e, nel caso dell’online, bisogna essere molto veloci, mentre nel caso di acquisto fisico, bisogna essere pronti a diversi minuti di fila. C’è ad ogni modo sempre la possibilità, per esperienza diremmo anche con decenti probabilità di riuscita, di andare direttamente al cinema del film interessato un’ora prima dell’inizio e acquistare eventuali biglietti rimanenti.

Se si vogliono acquistare i biglietti online  è necessario aprirsi account Eventim

Se si vogliono comprare dal vivo i biglietti bisogna recarsi in una nelle seguenti rivendite ufficiali (orari di apertura: tutti i giorni, 10-20):

– Potsdamer Platz Arkaden (Alte Potsdamer Straße 7)

– Kino International (Karl-Marx-Allee 33 – Mitte)

– Audi City Berlin (Kurfürstendamm 195 – Charlottenburg)

mentre tutti gli altri cinema coinvolti nella manifestazione possono vendere solo i biglietti dei film che proiettano loro stessi

La biglietteria all’Arkaden è  aperta anche se tutti i negozi del centro commerciale sono chiusu. Oppure, con un po’ di fortuna, è possibile anche comprarli direttamente nel cinema poco prima della proiezione. Il giorno della proiezione i biglietti sono disponibili soltanto online oppure direttamente nei cinema.

View this post on Instagram

Die Berlinale beginnt. Das ist für mich meine 5. Jahreszeit. 11 Tage, 37 Filme. Da mein Blick auf Berlin sich in diesen Tagen nur auf die Berlinale fokussiert, werden sich meine Fotos in den nächsten 11 Tagen auch mit der Berlinale beschäftigen. Ich bin gespannt und voller Vorfreude. #schoenemorgenwalk #officialfanofberlin #ihavethisthingwithberlin #meinblickaufberlin #awesome #awesomeberlin #berlin #igersberlinofficial #nabendberlin #potsdamerplatz #loves_united_germany #hauptstadt #potsdamerplatzberlin #besteberlin #berlinale #my_german_views #berlinale2020 #filmfestivals #diestadtberlin #filmfestival #ig_berlin #dasechteberlin #movies #berlin_places #streetview #movie #loves_united_berlin #berlineransichten

A post shared by Klaus (@meinblickaufberlin) on

I prezzi

Il prezzo dei biglietti per le proiezioni della Berlinale parte da un minimo di 5€ per il programma per bambini fino a un massimo di 16€ per i film in concorso. Quest’anno la maggior parte dei biglietti costerà 13€, come nella passata edizione. Per l’acquisto online sul sito della Berlinale da quest’anno non viene più addebitata la tassa di 1,50€. I biglietti per il “giorno del pubblico” hanno una tariffa agevolata di 8€.

Berlinale, il programma del concorso 2020

Fuori concorso si saranno Garrone con il suo Pinocchio (e verrà Benigni), Johnny Depp (con Minamata), Javier Bardem (con The Roads not taken) e diverse altre star, ma quest’anno – come detto dal direttore artistico Chatrian, al centro di tutto ci saranno i film. Questo il programma della selezione ufficiale (ben due italiani, Favolacce dei fratelli D’Innocenzo e Volevo solo nascondermi di Giorgio Diritti, entrambi con Elio Germano).

  • Berlin Alexanderplatz (Germany/Netherlands) – dir. Burhan Qurbani
  • DAU. Natasha (Germany/Ukraine/UK/Russia) – dir. Ilya Khrzhanovskiy and Jekaterina Oertel
  • The Woman Who Ran (Korea) – dir. Hong Sangsoo
  • Delete History (France/Belgium) – dirs. Benoît Delépine and Gustave Kervern
  • The Intruder (Argentina/Mexico) –  dir. Natalia Meta
  • Bad Tales (Italy/Switzerland) – dirs. Damiano D’Innocenzo and Fabio D’Innocenzo
  • First Cow (USA) – dir. Kelly Reichardt
  • Irradiated (France/Cambodia) – dir. Rithy Panh
  • The Salt Of Tears (France/Switzerland) – dir. Philippe Garrel
  • Never Rarely Sometimes Always (USA) – dir. Eliza Hittman
  • Days (Taiwan) – dir. Ming-Liang Tsai
  • The Roads Not Taken (UK) – dir. Sally Potter
  • My Little Sister (Switzerland)  dirs. Stéphanie Chuat and Véronique Reymond
  • There Is No Evil (Germany/Czech Republic/Iran) – dir. Mohammad Rasoulof
  • Siberia (Italy/Germany/Mexico) – dir. Abel Ferrara
  • All the Dead Ones (Brazil/France) – dirs. Caetano Gotardo and Marco Dutra
  • Undine (Germany/France) – dir. Christian Petzold
  • Hidden Away (Italy) – dir. Giorgio Diritti

Leggi anche: Honeydrew, alla Berlinale ci sarà il film di debutto del figlio di Spielberg. È un horror

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

Immagine di copertina: Berlinale-Facebook @ Jan Windszus

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *