folla concerti

A Berlino ricominciano finalmente i concerti

Dopo quasi un anno, Berlino è pronta per la ripresa dei concerti. Tra limiti e regole, i primi eventi sono già tutti esauriti.

Il continuo calo dei contagi a Berlino fa ben sperare per la graduale ripresa. Non riapriranno solamente le scuole e le birrerie, ma dopo mesi senza cultura ricominceranno anche i concerti. Sono infatti in programma una serie di eventi musicali all’aperto ricchi di ospiti. Tra questi, Felix Jaehn, Max Mutzke, Nena ed il comico Kurt Krömer. Atteso poi il ritorno in scena della prestigiosa Berliner Philharmoniker. La stagione concertistica estiva dovrà però limitarsi alle star locali. Il concerto di Sting, previsto per la fine di giugno allo Zitadelle Spandau, è stato rinviato all’estate del 2022. L’eccezione è Tom Jones, che suonerà il suo spettacolo Surrounded by Time il 12 settembre al Waldbühne.

Gli eventi in programma

La ripresa dei concerti è prevista per i primi di giugno, con eventi che proseguiranno fino a settembre. I primi spettacoli, già sold out, si terranno all’aperto nei pressi dell’aeroporto BER con la continuazione della rassegna Under the Open Sky iniziata lo scorso settembre. Il 4 giugno avrà luogo l’evento di apertura con DJ Boris Brejcha. Il giorno successivo si esibirà invece Paul van Dyk. A seguire, Felix Jaehn suonerà il 12 giugno mentre il 18 ed il 19 giugno ci sarà la performance del gruppo Gestört aber geil. A causa delle limitazioni relative alle dimensioni del pubblico, i biglietti per questi concerti sono terminati in pochi giorni. Ad agosto sono previsti cinque spettacoli dal 10 al 15 delle star locali Seeed. A fine mese, il 27 e 28 agosto, si esibirà Kurt Krömer all’arena di Wühlheide. Infine, il 3 settembre si terrà il concerto di Ben Zucker mentre il cantante pop Mark Forster si esibirà il 12 settembre. Per questi ultimi concerti, i biglietti sono ancora disponibili. Un evento particolarmente atteso è quello dell’Orchestra Sinfonica di Berlino che si esibirà sotto le stelle il 1 agosto al Parkbühne con le opere del compositore cinematografico italiano Ennio Morricone.

Le regole per i concerti

Nonostante la ripresa, il numero di persone che possono assistere ai concerti è limitato. Nello stato del Brandeburgo il limite è di 500 partecipanti. C’è stata dunque una vera e propria corsa ai biglietti, che sono terminati in poco tempo. Le regole per assistere ai concerti sono molteplici. Il pubblico deve essere distanziato: un metro e mezzo di distanza tra una persona e l’altra. In alcune occasioni  vige anche l’obbligo della mascherina. E’ inoltre necessario presentare un tampone negativo dello stesso giorno, eccezion fatta per le persone completamente vaccinate o guarite. I vaccinati devono in particolare mostrare il pass vaccinale e aver ricevuto la seconda dose da almeno 15 giorni. Coloro che sono guariti possono invece mostrare il proprio test PCR positivo, risalente ad almeno 28 giorni prima ma non oltre i sei mesi.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

In copertina: foto di Free-Photos via Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *