Italia EURO2020, YouTube https://www.youtube.com/watch?v=pA1U37430tU&feature=youtu.be CC0

Anche la stampa tedesca celebra l’Italia dell’Europeo

Come i media tedeschi hanno celebrato la vittoria dell’Italia di Euro 2020

“L’unico degno vincitore”, così Zeit Online celebra la vittoria degli azzurri nella finale di Wembley. Il quotidiano tedesco ha definito «Il titolo di Campione d’Europa come una vittoria per la cultura del gioco. L’Italia ha mostrato una forma impressionante in questo torneo fin dalla prima partita. Ha dovuto intensificare il suo gioco in finale perché i suoi avversari erano chiaramente superiori fisicamente. Ecco perché questo trionfo è particolarmente meritato». Sulla stessa linea anche Kicker che scrive «L’Italia è un degno campione d’Europa – senza una vera stella». Il quotidiano sportivo ha sottolineato la forza del gruppo nella formazione azzurra. «I vincitori del campionato europeo non hanno una vera stella. Ma hanno condiviso gli obiettivi: Nessun italiano ha segnato più di due reti – abbastanza tipico di questa squadra, in cui molti giocatori sono usciti alla ribalta sul grande palcoscenico grazie al risultato di questo torneo».

Un trionfo sofferto

ZDF ha dedicato spazio alla vittoria degli azzurri riconoscendo la sofferenza e l’umiltà che hanno avuto i giocatori per ribaltare il risultato iniziale, che ha visto la squadra di Mancini andare in svantaggio al secondo minuto di gioco. «Trionfo e lacrime: l’Italia in soggezione per la vittoria» cosi ha aperto il quotidiano, rimarcando poi soprattutto le lacrime del CT italiano. I quotidiani tedeschi hanno poi elogiato il portiere della Nazionale Gianluigi Donnarumma, che è stato premiato all’età di 22 anni come miglior giocatore del torneo con grande merito, essendo risultato fondamentale per la vittoria del torneo grazie alle sue parate. «Il portiere italiano è il primo portiere nella storia ad essere nominato miglior giocatore di un europeo dopo aver vinto la finale ai rigori contro l’Inghilterra», riporta Sportshau. Anche Der Tagesspiegel ha elogiato il giocatore ex Milan che «ha subito solo quattro gol in tutto il torneo e ha parato due rigori contro l’Inghilterra.»

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Tagesspiegel (@tagesspiegel)

Il ritorno dell’Italia tra i grandi

Zeit Online ha sottolineato come «L’Italia non si era nemmeno qualificata per i Mondiali del 2018. Anche nel calcio per club è stata superata dalle squadre inglesi e spagnole. Ma questa volta l’Italia ha vinto contro entrambi. La vecchia nazione del calcio è ancora grande. Una vittoria del collettivo e con il grande aiuto dei due senatori Chiellini e Bonucci. «I due giocano in modo così opposto l’uno dall’altro, eppure sono una coppia di difensori centrali reciprocamente vantaggiosa come nessun altro nel calcio. Lo hanno dimostrato alla Juventus e ora lo hanno dimostrato in tutta Europa». Der Tagesspiegel si è soffermato sul record della nazionale azzurra. «La squadra di Roberto Mancini è rimasta imbattuta nella sua 34esima partita di fila battendo l’Inghilterra ai rigori». Una dimostrazione di come la qualità del gioco degli azzurri abbia impressionato tutti gli amanti del calcio, aldilà delle rivalità storiche e dei pronostici iniziali.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by ARD Sportschau (@sportschau)

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Fonte copertina: Screenshot da Youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *