La Germania vuole l’immediata approvazione del nuovo farmaco anti-Covid

Il Governo tedesco vuole approvare l’uso di emergenza della nuova pillola Paxlovid che arriverà in Germania a gennaio

Pochi giorni fa il Ministro della Sanità federale Karl Lauterbach aveva annunciato che la Germania si era assicurata un milione di confezioni di Paxlovid, nuovo farmaco in pastiglie per evitare il decorsi grave della malattia. Per poterlo utilizzare subito in Germania si rende però necessaria un’approvazione di emergenza. L’Ema – l’Agenzia del farmaco europea – non ha infatti ancora autorizzato la messa in commercio del Paxlovid ma i test, iniziati il 19 novembre, sono in corso. L’Agenzia ha comunque autorizzato gli Stati a usare il farmaco in particolari contesti di emergenza. Come dichiarato da Lauterbach: “Affinchè il farmaco possa essere utilizzato subito dopo la consegna ho avviato la procedura per l’approvazione di emergenza in Germania insieme all’Istituto federale per i farmaci e i dispositivi medici”. La nuova fornitura del farmaco – prodotto dall’americana Pfizer che, insieme alla tedesca BioNTech, aveva sviluppato uno dei vaccini contro il Covid – dovrebbe arrivare in Germania nelle prime settimane di gennaio.

Secondo i più recenti studi il Paxlovid è estremamente efficace per evitare decorsi gravi della malattia

Come dichiarato dallo stesso Lauterbach Paxlovid “è estremamente promettente perché può indebolire significativamente il decorso grave del Covid se somministrato precocemente. Mi aspetto che con l’aiuto del farmaco Paxlovid saremo in grado di prevenire numerosi ricoveri in terapia intensiva”. Inoltre – secondo i risultati diffusi dalla casa farmaceutica Pfizer che produce il farmaco – Paxlovid ridurrebbe dell’89% la possibilità di ricovero o morte nei pazienti a rischio se assunta nei tre giorni successivi all’insorgere dei primi sintomi. Se assunta dopo 5 giorni il farmaco si è dimostrato comunque efficace, riducendo il rischio dell’88%. Inoltre sia nei pazienti a rischio che in quelli non a rischio la carica virale è apparsa ridotta di dieci volte. I pazienti curati con il Paxlovid dovranno prenderne tre compresse due volte al giorno per cinque giorni.

Secondo Lauterbach – insieme ai vaccini – Paxlovid aiuterà a limitare e sconfiggere la pericolosità del virus

“Lentamente, attraverso una combinazione di vaccini e farmaci sempre più efficaci, il Covid diventerà una malattia che perderà la sua pericolosità” ha continuato Lauterbach. Inoltre il Ministro ha poi aggiunto: “Preferirei che combattessimo la lotta contro il virus con una campagna vaccinale veloce e con farmaci sicuri ed efficaci piuttosto che chiudere tutto”. Poco prima di Natale la Food and Drug Administration – ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici – aveva emesso un’approvazione di emergenza per utilizzare il farmaco Paxlovid.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 

Immagine di copertina: Pillole – Paxlovid da Pxhere CC0 – Pubblico Dominio https://pxhere.com/it/photo/1614263

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *