Inondazioni in Germania, altri due morti in Sassonia e Baviera

Altre due persone sono morte a seguito delle inondazioni e le forti piogge in Sassonia e Baviera. Molte altre si sono trasferite in sicurezza in un distretto bavarese

Il distretto di Berchtesgadener Land nell’Alta Baviera ha dichiarato lo stato di emergenza sabato nel tardo pomeriggio. L’allerta, dichiarata a seguito delle piogge torrenziali, non è riuscita a controllare il bilancio delle vittime a seguito delle inondazioni. Sono altre due le vittime, anche se una è morta per cause naturali, ma che potrebbero essere collegate alla tempesta. Invece, 130 persone sono evacuate per mettersi in salvo. I comuni di Berchtesgaden, Bischofswiesen, Schönau am Königssee, Marktschellenberg e Ramsau sono stati particolarmente colpiti da frane e fiumi, straripati sugli argini, e dalle strade completamente allagate. Invece, l’area di Scheffau di Marktschellenberg è completamente isolata dal mondo esterno.

I dispersi sono ancora molti, chiamate di emergenza a raffica

I vigili del fuoco sono intervenuti per mettere in sicurezza le aree e avviare le operazioni di sgombero. Secondo Tagesschau, hanno ricevuto una chiamata di SOS circa 500 volte. Al momento ci sono 890 volontari che lavorano nell’area. “Le chiamate di emergenza arrivano in continuazione”, ha sostenuto un portavoce della polizia nella città sud-orientale di Rosenheim, secondo quanto riferito da Tageschau. Le piogge hanno anche causato importanti inondazioni in alcune parti dello stato della Sassonia nella Germania orientale, rendendo completamente inaccessibili diverse aree della Svizzera sassone.

Aiuti al Belgio da Italia, Francia e Austria

Stefan de Keersmaecker, ha annunciato che Francia, Italia e Austria stanno disponendo di aiuti. Si stanno mettendo a punto anche altri tipi di sostegno da parte di altri paesi membri. Da ieri, oltre 150 soccorritori provenienti da Italia, Austria e Francia sono in Belgio per aiutate il Paese. De Keersmaecker durante l’incontro con la stampa ha sottolineato che i tre Paesi che si sono presentati per aiutare hanno messo a disposizione anche imbarcazioni ed elicotteri necessari per le operazioni di salvataggio in condizioni estreme.

 

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Alluvione, screenshoot da Youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *