In un Land tedesco il lockdown è stato allentato a vaccinati e guariti recentemente

In Renania Settentrionale-Vestfalia le persone vaccinate o guarite di recente dal Covid saranno trattate allo stesso modo di quelle che risultano negative ai test

In Renania Settentrionale-Vestfalia (NRW) si sta attuando una sorprendente inversione di tendenza. A partire da lunedì 3 maggio, coloro che hanno ricevuto due dosi di vaccino o sono guariti sono esentati da alcune restrizioni volte a contenere la pandemia. Si potrà quindi entrare liberamente nei musei, nei negozi o andare dal parrucchiere mostrando la relativa certificazione, ma non vengono ancora eliminate le restrizioni di contatto. Questo è quanto annunciato sabato dalla cancelleria del NRW.

Le nuove regole e per chi valgono

Da lunedì il requisito del test è stato eliminato e basterà presentare un’ “immunizzazione provata”, ovvero un documento verificabile per coloro che hanno ricevuto due dosi di vaccino, quindi completamente vaccinati, da 14 giorni; coloro che presentano un test molecolare positivo vecchio di 28 giorni, ma non più vecchio di 6 mesi; e infine quelli che hanno un test positivo e hanno ricevuto una dose di vaccino. Nelle scuole, le persone che rientrano in queste categorie, saranno esenti dal portare un test negativo. Per quanto riguarda i viaggiatori, che arrivano in NRW da zone ad alto rischio, sarà abolita la quarantena solo se potranno presentare un documento di vaccinazione o un test molecolare che attesti la guarigione. Secondo il Ministero della Salute del NRW è importante per i guariti presentare un test PCR e non un test sierologico. I nuovi allentamenti, però, non si applicano alle case di cura e alle case di riposo a causa della “vulnerabilità degli anziani”. Quindi, anche se vaccinati, devono presentare un test negativo, poiché i rischi di contagio nelle fasce di età alte sono maggiori.

Un cambio di rotta inaspettato

Secondo i dati del 02.05.2021 dell’ Istituto Robert Koch, 1.373 milioni di abitanti in NRW sono stati vaccinati e, secondo le stime, 653.300 sono guariti. A giustificazione della revoca delle restrizioni è stato detto che i vaccinati e i guariti non rappresentano un pericolo, pertanto sono stati messi allo stesso piano di chi risulta negativo al test. “Con il grande progresso della campagna di vaccinazione, la questione di come trattare le persone completamente vaccinate è diventata sempre più urgente”, ha detto il Primo Ministro della NRW Armin Laschet (CDU). Solo pochi giorni fa, Laschet aveva annunciato al Parlamento statale della NRW che il Land avrebbe rispettato ciò che il Bundestag e il Bundesrat avevano deciso di fare. Adesso anche la NRW si è unita alla schiera degli Stati che allentano le restrizioni per le persone completamente vaccinate.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *