In Germania si organizzano speed-dating dalle automobili in mega parcheggi

In Germania l’anima gemella si trova in macchina

Tra i tanti cambiamenti portati dalla pandemia, risulta più complicato servirsi di app e siti d’incontri. Con i rapporti sociali ridotti praticamente a zero, con la chiusura dei locali e il coprifuoco che impone il ritorno presso la propria dimora entro un certo orario l’attività del corteggiamento risulta impossibile da portare avanti. Nonostante questo c’è chi si è ingegnato e ha trovato un modo. In Germania, nel Land della Baviera, ha avuto luogo il primo grande evento di appuntamenti a bordo della propria vettura. Nella città di Essenbach, infatti, in un grande piazzale, è stato organizzato il primo speed-dating in cui i partecipanti non sono mai scesi dalle proprie auto.

Le modalità per partecipare

Sotto l’osservanza delle restrizioni di contatto e seguendo i concetti di igiene in vigore le signore e i signori single possono fare conoscenza tra di loro entro quattro minuti all’interno della propria vettura. Mentre le donne si allineano con le loro auto da un lato, gli uomini guidano le loro vetture in direzioni opposte, in modo che ognuno possa iniziare una conversazione con tutti gli altri. Ogni macchina è contrassegnata da un numero e alla fine gli ospiti sono liberi di consegnare i loro dati di contatto al partner che più li ha affascinati.

Il primo evento ha riscosso un grande successo

Al primo evento si sono presentati addirittura in 200, persone di tutte le età, appena maggiorenni ma anche pensionati, che hanno partecipato all’incontro pagando un ticket di 5 euro. Per far capire all’altra persona che si è incuriositi basta abbassare il finestrino (indossando obbligatoriamente la mascherina) e, a quel punto, scoprire se l’interesse è reciproco. Nel secondo turno di Auto Speed-Dating, tuttavia, l’obiettivo principale sarà quello di divertirsi. All’ultimo A.S.D. ci sono stati 60 “match” tra i partecipanti. Se questo si sia già sviluppato in qualcosa di più di un flirt focoso non si può sapere ma l’organizzatore Matthias Liegl ha dichiarato: “Non abbiamo ancora sentito nulla di questo. Ma chissà, forse c’è solo bisogno di tempo”.

Leggi anche A Berlino c’è un insegnante famoso su TikTok per balletti con i suoi studenti

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Speed-dating da Flickr ©liftconferencephotos CC2.0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *