Germania, padre accoltella e uccide moglie e figlio di sei anni

Duplice omicidio a Cloppenburg: padre uccide moglie e figlio di sei anni

Tragedia familiare a Cloppenburg, cittadina nel Land della Bassa Sassonia. Anna di 27 anni e il piccolo Alexander di sei sono morti accoltellati per mano del 30enne Viktor T, marito della donna e padre del bambino. Tutti i residenti del complesso familiare dove viveva la famiglia sono ora scioccati da quanto accaduto. Ora in città tutti si chiedono se la polizia avesse o meno fatto di tutto per  proteggere la madre e il bambino ed impedire il duplice omicidio. L’assassino, infatti, è un soggetto già noto da tempo alle forze dell’ordine.

Dramma della gelosia?

“Viktor era il mio migliore amico, ora lo odio. Anna era come una sorella per me. Viktor era geloso senza motivo, anche di me. Sua moglie lo adorava. Discutevano spesso, soprattutto quando la donna postava foto nuove sul proprio profilo Instagram”, ha riferito Roman, migliore amico di Viktor in merito alla tragedia familiare di Cloppenburg. “Viktor soffriva da tempo di problemi psicologici e spesso beveva dopo il lavoro, pur assumendo al contempo antidepressivi. Anna, insoddisfatta del loro rapporto, parlava spesso di divorzio”, ha aggiunto Roman. La vittima aveva lavorato in una fabbrica di carne fino a qualche mese fa quando, in seguito ad un brutto infortunio alle dita, era rimasta a casa. Numerose le testimonianze raccolte dai vicini, i quali, riferiscono di numerosi litigi tra i due. “L’uomo lavorava tanto, consegnava pacchi. I litigi provenienti dall’appartamento della coppia erano all’ordine del giorno, niente di insolito però”, avrebbe riferito un vicino di casa.

“Era un bimbo da sogno”

“Il piccolo Alexander, a lungo desiderato, era un bambino molto intelligente. Non riesco a trovare le parole per questo atto dalla crudeltà inaudita. Ho passato tutta la notte a piangere. Sono sotto shock”, ha riferito Roman.

Leggi anche Amburgo, figlio 28enne uccide la madre

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Omicidio da Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *