medico somministra vaccino https://www.pexels.com/it-it/foto/salutare-uomo-mano-senza-volto-4021779/ Foto di Karolina Grabowska da Pexels

Germania, medico ruba vaccino per la moglie gravemente malata

Amburgo, medico di 69 anni ruba e inietta una dose di vaccino alla moglie gravemente malata. Indagini ancora in corso, l’uomo potrebbe rischiare sanzioni penali.

Ad Amburgo, un medico di 69 anni, il 18 gennaio, ha rubato una siringa con del vaccino per il Covid-19 per iniettarla alla moglie che nel frattempo lo aspetta all’ingresso dell’ospedale. La donna, nonostante fosse gravemente malata, non rientrava nei requisiti per accedere alle vaccinazioni anti-Covid, così il marito ha deciso di commettere l’illecito. L’uomo, colto in fragrante è stato arrestato e rilasciato poi il giorno successivo. L’ospedale ha subito dimesso il medico di Amburgo che ora rischia anche sanzioni penali.

Le vicende

A seguito della vicenda il portavoce dell’ospedale Martin Helfrich ha dichiarato che la donna riceverà anche la seconda dose del vaccino: “ una volta che è stata somministrata una prima dose bisogna iniettarne anche una seconda”. Le ragioni di tale scelta vanno al di là del semplice spreco della dose di vaccino. Senza la somministrazione della seconda dose aumenterebbe il rischio per la donna di sviluppare una nuova variante del virus. Helfrich prosegue poi affermando che il vaccino non è così semplice da rubare, deve essere conservato a basse temperature. “Non puoi metterlo in tasca in quel modo” ha dichiarato poi, riferendosi alla vicenda.

L’arresto e le indagini

Le autorità sanitarie hanno denunciato l’accaduto in un rapporto sul quotidiano Bild. I medici dell’ospedale hanno scoperto il furto non appena l’uomo ha somministrato la dose alla moglie. La vicenda ha richiesto naturalmente l’intervento della polizia, che ha trattenuto il medico di Amburgo, rilasciandolo solo il giorno successivo. Le indagini sulla vicenda sono ancora in corso, l’uomo rischia sanzioni penali.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: da Pexels Foto di Karolina Grabowska da Pexels

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *