Piste ciclabili

Berlino, nuova pista ciclabile a Kreuzberg

Nuove piste ciclabili pop-up nel distretto di Friedrichshain-Kreuzberg verranno lasciate in modo permanente.

Nel distretto di Friedrichshain-Kreuzberg negli ultimi mesi sono state realizzate delle corsie ciclabili pop-up. Una pista ciclabile temporanea era stata costruita tra Südstern e Mariannenplatz ed è prevista una nuova pista tra Palisadenstrasse e Weidenweg. Le corsie sono state create a causa dell’affollamento sui mezzi di trasporto e sarebbero dovute essere temporanee. Si è deciso però che non verranno tolte, dato l’alto numero di circolazione di biciclette.

Piste ciclabili in Friedrichshain-Kreuzberg

Durante il periodo della pandemia numerose piste ciclabili temporanee sono state realizzate a Berlino. Queste corsie sono state poi lasciate in modo permanente a causa dell’aumento del traffico delle biciclette nelle strade della capitale. La città si è trasformata così in una città bike-friendly ed è aumentato il numero di piste ciclabili, cui scopo è quello di evitare affollamenti sui mezzi pubblici. In questo modo sempre più persone decidono di utilizzare frequentemente la bicicletta e l’affluenza sui trasporti urbani è diminuita. Come afferma però l’Associazione Tedesca dei Ciclisti (ADFC), questo comporta, di conseguenza, l’aumento di incidenti anche mortali. L’Associazione ha accolto in modo positivo la richiesta delle nuove piste permanenti, però ha dichiarato che è importante fare qualcosa in più per tutelare ciclisti e pedoni. Molte corsie, ad esempio, vengono allargate o protette da rampe per evitare che le auto possano invadere le corsie apposite e scontrarsi.

Bici ed e-scooter, Berlino sempre più green

Come tutti sappiamo, i tedeschi sono degli amanti delle bici. La pandemia ha contribuito a un utilizzo maggiore di biciclette, rispetto ai trasporti pubblici. Molti cittadini sono ancora molto titubanti nell’adoperare i mezzi pubblici a causa del virus. Si è rilevato un aumento di vendite di biciclette di circa il 35% rispetto all’anno scorso. Con l’arrivo dell’estate inoltre si riduce il rischio del maltempo e questo contribuisce a una maggiore circolazione di biciclette. La bicicletta però non è l’unico mezzo a due ruote ad essere adoperato. Migliaia di e-scooter sono stati messi in circolazione l’ultimo anno. In questo modo, Berlino si fa sempre più green. È un grande passo avanti per la città, cui scopo è quello di ridurre le emissioni fino al 95% entro il 2030.

Leggi anche: Berlino, 25km in più di piste ciclabili per una città più vivibile, Germania, impennata di persone che scelgono la bici

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *