Berlino, donna subisce varie rapine in casa, installa videocamera e scopre che il ladro era il vicino

Jana H. è stata vittima di numerose rapine nel suo appartamento. In totale il vicino le ha rubato circa 3000 €

Jana H., 31enne di origine peruviane residente nel quartiere berlinese di Neukölln, ha subito per anni frequenti rapine. La prima volta, nel 2016, le sparì il cellulare, poi una giacca. Poi piccole somme di denaro. Solo dopo l’ennesimo furto a novembre 2020 decise di installare delle videocamere in casa: il colpevole era il suo vicino.

Furti rapidi che non lasciavano tracce, tranne che per un piccolo particolare: qualcuno aveva scambiato le sue chiavi di riserva

A novembre dello scorso anno, la donna aveva messo da parte 500€ per poter visitare la propria famiglia in Perù durante le vacanze natalizie. Ma ben presto furono rubati anche quelli. Eppure in casa non c’erano tracce di scasso. Solo quando si rese conto che erano sparite le sue chiavi di riserva, capì che c’era qualcosa che non andava. Quindi decise di installare delle videocamere di sorveglianza.

Una scoperta sconvolgente grazie alle videocamere: il colpevole era il vicino

L’allarme delle videocamere scattò il 12 dicembre alle 4 del mattino. Qualcuno aveva fatto irruzione nell’appartamento di Jana, che nel frattempo si trovava in Perù. Grazie all’intervento di un conoscente della donna, che aveva allertato la polizia, gli agenti sono riusciti a cogliere di sorpresa il ladro. L’uomo, di 54 anni, era un vicino di casa della vittima. Per entrare nell’appartamento, scavalcava il piccolo cancelletto che divideva il balcone, per poi accedere grazie alle chiavi di riserva che aveva rubato in precedenza. Alla fine di dicembre, si è trasferito. Così ha intenzione di fare anche Jana. “Non posso lasciarmi alle spalle i brutti ricordi, se rimango qui“, ha affermato.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *