cannabis cdb

Benessere e salute con il CBD

Il successo dell’olio e degli altri prodotti a base di CBD e dove acquistarli

Il CBD è un composto organico che riesce ad offrire molti vantaggi per l’organismo e che continua ad essere oggetto di numerosi dibattiti, anche in campo medico e scientifico. Oggi le stime parlano chiaro. Sempre più persone si avvicinano ai prodotti a base di CBD. I più acquistati sono di certo gli oli che, a differenza di quelli con elevate concentrazioni di TCH, non generano alcun tipo di alterazione. Al contrario, possono davvero aiutare a stare meglio e sono assolutamente legali, come verrà spiegato appresso. Di conseguenza sono nati numerosi CBD shop sia virtuali che fisici in quasi tutti gli Stati. Infatti anche in Germania i consumatori di prodotti al CBD sono aumentati considerevolmente visti i numerosi benefici che questi prodotti arrecano al nostro corpo.

Come acquistare prodotti CDB

Prima di compiere scelte d’acquisto frettolose e poco ponderate è importante informarsi in maniera adeguata, quindi cercare informazioni utili e veritiere su questi prodotti che riscuotono un grande successo. Purtroppo in questo ambito c’è ancora parecchia confusione ed è fondamentale comprendere in che modo il CBD interagisce con il corpo umano.
Si parla indifferentemente di canapa o cannabis per riferirsi alla pianta marijuana, che appartiene alla famiglia delle cannabacee e viene usata sin dall’antichità dalle popolazioni di tutto il mondo. Viste le peculiarità questa pianta è stata da sempre apprezzata per gli effetti terapeutici.

Sempre dalla stessa pianta si possono ricavare tutta una serie di prodotti a basse concentrazioni di THC ma con elevato CBD, non dannoso per la salute. Questo è soprattutto il caso degli oli, che sono stati anche oggetto di approfonditi e rigorosi studi scientifici. L’interesse da parte della comunità medica per questi oli cresce nel tempo e la ragione è molto facile da intuire. Si tratta, infatti, di rimedi che possono essere usati in completa sicurezza per il trattamento di svariate problematiche. In altri termini, utilizzando un solo olio sarà possibile vivere meglio e combattere numerose comuni patologie.

I benefici dei prodotti CDB

Ma come interferisce questo composto con l’organismo? Quella che si realizza è una regolazione ad ampio raggio dei processi cognitivi e fisiologici, a partire dall’umore, per arrivare alla sensazione di appetito e di dolore. Ecco spiegato come mai i CBD oil vengono consigliati per contrastare in maniera efficace e senza controindicazioni vari problemi di salute.
Più in particolare, si riescono ad alleviare le sofferenze e le rigidità, anche quelle di natura cronica. Gli oli al CBD sono anche di validi rimedi contro lo stress, l’ansia, gli attacchi di panico e i disturbi ossessivi compulsivi. Recenti studi hanno messo in luce come questi prodotti riescano anche a fare guarire dalla dipendenza da nicotina.I benefici non sono di certo finiti qui, in quanto bisogna ricordare quelli per la pelle e i capelli. Chi consuma con regolarità prodotti a base di CBD potrà ridurre in maniera progressiva la formazione del sebo che porta all’acne, limitare i segni dell’invecchiamento cutaneo e avere una cute più giovane, quindi maggiormente elastica, morbida e liscia.

In altre parole l’olio al CBD viene oramai considerato un efficace rimedio per la bellezza. La moda è stata inizialmente lanciata negli USA, in cui sono stati messi in commercio molti cosmetici al CBD, ma la tendenza si è poi estesa fino in Europa e nel resto del mondo. Attualmente, infatti, sono disponibili creme, lozioni, sali da bagno, balsami e molto altro arricchiti con CBD. I prodotti al CBD servono inoltre contro i dolori articolari e muscolari, per questo vengono usati da sportivi, oltre che uomini e donne che vogliono mantenersi in forma senza ricorrere a rimedi invasivi. L’importante è attenersi sempre alla posologia consigliata, perché altrimenti si potrebbero manifestare possibili allergie, quali prurito, rossore e dermatiti. Si tratta comunque di disturbi rari e temporanei. In caso di uso esterno è bene fare un test in una zona del corpo ristretta, prima di procedere con un’applicazione più estesa. Per quanto invece riguarda l’assunzione interna è bene chiedere consiglio ad un esperto del settore, evitando il fai da te.

Normativa europea in vigore: si possono acquistare i prodotti al CBD e dove?

Molte persone di chiedono se i prodotti e gli oli a base di CBD siano davvero legali e se si possono acquistare senza rischiare conseguenze legali. Anche su questo tema è necessario fare molta chiarezza, perché negli ultimi anni abbiamo assistito ad un continuo susseguirsi di sentenze giurisprudenziali abbastanza contrastanti fra loro, che hanno ingenerato molta confusione fra i consumatori finali. Stando alle attuali normative che sono vigenti all’interno dell’Unione Europea, l’acquisto di prodotti con basse concentrazioni di THC è ammesso.

Occorre ricordare che il settore della cannabis legale è riuscito a compiere passi da giganti, nonostante il proibizionismo iniziale e i vari pareri difformi. Come mai il CBD non è stato vietato? Semplicemente perché gli studi medici e scientifici hanno confermato che i prodotti con alto contenuto di cannabidiolo non hanno effetto drogante, ovvero non alterano e rilasciano solo effetti a beneficio dell’organismo. Dalla loro assunzione, inoltre, non si verificano effetti collaterali o controindicazioni, ma viene sempre raccomandato di non farne abuso.

Le normative in ambito CDB

Le restrizioni che hanno riguardato la cannabis risalgono agli anni ’60, ma dopo diverse battaglie, si è riuscita a mettere in luce la grande versatilità di questa sostanza, che può essere impiegata anche in campo alimentare e medico. Il 2020 è stato un anno molto importante, perché la cannabis light è diventata finalmente legale, grazie all’intervento della Commissione dell’Unione Europea. Naturalmente si può parlare di legalità soltanto se i prodotti mantengono livelli di THC al di sotto delle soglie consentite, che sono comunque molto basse.

Ecco perché in fase d’acquisto bisogna essere molto cauti e verificare attentamente le caratteristiche dell’olio di ogni altro prodotto a base di CBD che si desidera acquistare. In mancanza di informazioni è facile compiere scelte errate e non comprendere quale possa essere la formulazione più adatta per poter ottenere i benefici sperati. Inoltre si rischia di comprare prodotti vietati e con THC sopra il limite consentito, con tutte le conseguenze a carico della salute. In linea generale si consiglia di affidarsi a rivenditori con una lunga esperienza alle spalle, in grado di garantire non solo qualità, ma anche la provenienza delle materie prime. Per quanto poi riguarda l’olio al CBD è normale non sapere come destreggiarsi, specialmente per coloro che si affacciano a questo mondo da poco tempo. Sono sicuramente da preferire formulazioni pure, prive di additivi e conservanti artificiali.

Si tratta di oli che racchiudono quantità sufficienti di cannabinoidi e terpeni e sono racchiusi in genere in pratiche boccette complete di dosatore, molto semplici da gestire. Come avviene per qualsiasi altro prodotto, è sempre preferibile spendere al meglio i propri soldi, lasciando la parte tutto ciò che sembra di dubbia provenienza e rimedi dei quali non si conosce la composizione. Occorre inoltre segnalare che gli oli di qualità sono disponibili con concentrazioni moderate, medie e alte di CBD. I primi sono sicuramente più adatti per i meno esperti di cannabidiolo e per poter meglio approfondire questo settore.

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche suFacebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pixabay / CBD-Infos-com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *