Balzo nel futuro, Francoforte prima al mondo per treni a idrogeno

Entro la fine del 2022 Deutsche Bahn prevede di lanciare la più grande flotta di treni a idrogeno del mondo

Uno slancio verso un futuro più sostenibile per Francoforte sul Meno, dove entro la fine del prossimo anno sarà operativa una batteria di treni a tecnologia idrogeno. Coradia iLINT è il nome dei nuovi treni promossi dalla Deutsche Bahn che andranno a sostituire la vecchia tecnologia diesel. Il nuovo convoglio ferroviario sarà composto da 27 veicoli che sfrecceranno sulle linee RB 11, RB 12, RB 15 e RB 16 del raccordo Francoforte – Taunus: si tratta della più grande flotta di treni a idrogeno del mondo. «Qui si sta costruendo un centro per la tecnologia del futuro» ha affermato con orgoglio il direttore della produzione della DBR, Oliver Teerhag.

Nuovi treni a idrogeno per un futuro più green…

La tecnologia a idrogeno apre la strada a una nuova epoca per il trasporto alimentato da energia pulita. L’idrogeno utilizzato, però, non è completamente “verde”, ossia non è prodotto senza emissioni. Nonostante ciò, circa 7 tonnellate provengono dagli scarti dell’Industriepark di Höchst e dunque, almeno in parte si contribuisce al riciclo delle risorse. Il fatto che l’idrogeno provenga da diverse fonti è importante per garantire il trasporto: infatti, anche se vi fossero dei problemi nell’approvvigionamento dell’idrogeno, la linea continuerebbe comunque a funzionare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Thomas Hillig (@thenergynet)

…e non solo: i numerosi vantaggi della nuova linea di Francoforte

Non solo i nuovi modelli Coradia rappresentano una scelta ecosostenibile in funzione di un futuro più green, ma garantiscono anche ulteriori vantaggi. Per esempio, sono più silenziosi e promettono di durare di più nel tempo rispetto ai vecchi modelli a diesel. Inoltre, dispongono di maggiore spazio per i passeggeri all’interno delle singole carrozze, che amplierebbero la loro capienza di 40 posti a sedere per ciascuna. Il servizio ferroviario, dunque, migliorerà su ogni fronte!

 

Leggi anche: Futuro, Germania e Canada si alleano per sviluppare energia pulita all’idrogeno 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 

Immagine di copertina: hydrogen-4113119_1920 di hpgruesen da Pixabay, CC0.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *