A Berlino uno street food dedicato ai Cevapcici, la tipica polpetta balcanica

Arriva a settembre la prima edizione del Cevapcici Open Air Festival Berlin, dedicato interamente al tipico piatto balcanico

Oltre il Balkan Street Food on Tour, a Berlino è in programma un festival dedicato alle tipiche polpette balcaniche. Sull’evento da loro proposto si può leggere: “Tutti le amano, siano essi yugoslavi, tedeschi, turchi, italiani o anche afghani”. Il Cevapcici è un piatto tipico balcanico a base di carne, solitamente maiale o manzo. Sono delle polpettine di carne dalla forma allungata. Molto comune in Bosnia, Herzegovina e Serbia, ma molto diffuso anche in Austria e in Friuli Venezia Giulia, soprattutto a Trieste dove vengono chiamate anche Civa o Ciba. Vanno cotte principalmente sulla brace, infatti gli organizzatori parlano scherzosamente di “strage di barbeque”. “Pivo, Cevapi, Rakija, Repeat”: un manifesto che la dice lunga sulla natura di questo evento. Pivo significa “birra”. Poi c’è il Cevapcici. La Rakija è una bevanda che si ricava dalla distillazione della frutta fermentata. E poi, repeat: ovvero mangia e bevi fino a non finire.

Storia del piatto balcanico amato anche in Germania

Noi europei identifichiamo questo piatto con il nome “Cevapcici“. In realtà, è il diminutivo di “Cevapi”, che viene dal turco. Significa letteralmente “kebab” (carne arrostita). Il kebab è il cibo che si avvicina di più al fast-food, ma in versione medio-orientale. Il cevapcici è, dunque, originario della Turchia. E’ arrivato in Bosnia con l’occupazione ottomana dei Balcani, nel XIV sec d.C. In tutti i Balcani esistono diverse versioni di questo piatto. Le variazioni concernono gli ingredienti e la modalità di preparazione: i cevapcici serbi sono fatti solo con tre tagli diversi di carne di manzo. In Macedonia si chiamano Kebapi e sono fatti con manzo o maiale e vengono serviti con pane bianco, peperoncino, e cipolle. Un piatto simile bulgaro è il Kebapche, delle polpette che di solito sono di misura più grande rispetto alla versione bosniaca. In Germania è un piatto molto amato, grazie alla grande comunità turca e balcanica presente nel territorio tedesco, che ha importato pietanze apprezzate da tutta la nazione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elisa kocht vegetarisch (@elisakocht)

Cevapcici Open Air Festival Berlin

domenica 05 settembre 2021

dalle 12:00 alle 22:00

Dove: Berlino, luogo esatto ancora da definire

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Cevapcici, Pixabay, CC 00

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *