Deutsche Bahn vende un milione di biglietti a 17,90 euro

Per celebrare il 30° anniversario dell’ICE, Deutsche Bahn mette in vendita un milione di biglietti al prezzo di 17,90 euro.

“Per l’anniversario dell’ICE, offriremo un milione di biglietti a 17,90 euro”, ha annunciato il capo delle ferrovie Richard Lutz in un’intervista. L’intera campagna è iniziata sabato 5 giugno e durerà fino al 14 dello stesso mese. I biglietti sono disponibili online, alle biglietterie automatiche e agli sportelli ferroviari, e saranno validi per viaggiare per i prossimi sei mesi. Con offerte come questa, la ferrovia tenta di restare competitiva rispetto ad aerei e automobili, in seguito al crollo della domanda durante la pandemia. Deutsche Bahn ha mantenuto in gran parte il suo servizio durante l’ultimo anno, ma la domanda è quasi completamente crollata.  “Non dobbiamo nasconderci”, ha detto l’amministratore delegato di Deutsche Bahn.

Come funziona l’offerta?

Chiunque sia interessato a questi biglietti super scontati, dovrebbe informarsi in anticipo su quali sono esattamente le condizioni. Ci sono alcuni aspetti positivi, ma anche alcuni piuttosto ostili. In primis, i biglietti non sono limitati a una determinata lunghezza di percorso, il che fa una grande differenza, considerando che le tariffe per viaggi lunghi senza sconti spesso superano i 100 euro. Aspetto meno piacevole, tuttavia, è che i biglietti non sono disponibili per ogni collegamento desiderato: l’offerta infatti si basa sul numero di passeggieri che solitamente usa la tratta desiderata. Di conseguenza, i biglietti sono validi principalmente per i collegamenti meno popolari. Lo stesso vale per l’orario, infatti, chi spera di trovare un biglietto scontato nelle ore di punta oppure durante l’weekend, rimarrà probabilmente deluso. Inoltre, è importante sapere che i biglietti non possono essere annullati una volta comprati, eccetto, in determinate condizioni, se si sceglie di pagare 5 euro aggiuntivi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Deutsche Bahn Konzern (@deutschebahn)

Breve storia dell’ICE

Trent’anni fa, l’allora Deutsche Bundesbahn lanciò l’Intercity Express (ICE), la rete di treni ad alta velocità. Inizialmente si pensava che questi treni ad alta velocità e con pochi scali tra grandi città avrebbero tagliato fuori intere regioni, ha affermato Lutz. Per questo motivo, negli anni, i servizi regionali sono stati rafforzati, ha aggiunto. “Non sono solo alcune grandi città a beneficiare dell’ICE. Tutto si sta avvicinando”. Molte persone ora fanno i pendolari ogni giorno tra Berlino e Wolfsburg, per esempio, o tra Mannheim e Stoccarda. “Quasi nessuno lo farebbe senza ICE e senza linee ad alta velocità”, aggiunge Lutz. “Siamo quindi lieti che la famiglia ICE e la rete ferroviaria continuino a crescere”. Nel dicembre del prossimo anno, i tempi di viaggio tra le metropoli dovrebbero diminuire ulteriormente quando entrerà in funzione la nuova linea tra Wendlingen, vicino a Stoccarda, e Ulm. Deutsche Bahn vuole espandere la sua rete ICE ad alta velocità fino a 1500 chilometri.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 

 

Immagine di copertina: Treno Deutsche Bahn Foto di Portraitor da Pixabay https://pixabay.com/it/photos/treno-stazione-ferroviaria-5735960/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *