Un circo bavarese ha iniziato a vendere feci di leone in barattolo e l’idea è di successo

Il circo Krone di Monaco decide di intraprendere un nuovo business: la vendita di feci di leone

Per sopperire alle perdite causate dal Covid, il circo Krone ha deciso di avviare una nuova attività, che fino a questo momento non presenta concorrenti. Si tratta, infatti, di qualcosa di assolutamente bizzarro e innovativo: la vendita di escrementi di leone in barattolo per tenere lontane le martore. Questi animaletti sono noti per essere degli abili rosicchiatori di tubi delle auto, così il circo ha pensato bene di aiutare gli automobilisti alle prese con questo problema, proponendo loro questo rimedio innovativo. Le feci di leone dovrebbero, infatti, riuscire a tenere lontani questi animali, che non sopporterebbero l’odore troppo acre degli escrementi. Chiunque volesse allontanarle dalle proprie auto, ora può quindi acquistare gli escrementi di leone, che vengono raccolti e posti in appositi barattoli direttamente dagli addetti del circo. La vendita ha da subito riscosso successo, ma i proprietari hanno dovuto deludere chi sperava in una vendita via posta: «Gli escrementi di leone vengono venduti solamente nella “Fattoria Krone” a Weßling, dove si trova la casa di riposo degli animali» spiega la portavoce del circo, la quale teme che l’odore troppo forte possa disturbare anche i trasportatori e non solo le martore.

Il ricavato sarà devoluto al “Lacey Fund”

I proventi della vendita saranno devoluti al “Lacey Fund”, un’associazione che si batte per il miglioramento delle condizioni di allevamento degli animali nei casi in cui questi si trovino sotto tutela dell’uomo e necessitino di aiuto. Nonostante questo slancio verso la tutela e il benessere degli animali, il circo è stato per molto tempo criticato per le condizioni in cui venivano allevati. Le organizzazioni animaliste, pertanto, hanno chiesto a lungo che venisse posta fine a tutte le esibizioni circensi per cui venivano coinvolti animali addestrarti con pratiche giudicate scorrette.

Il circo Krone: la storia

Il circo Krone – uno dei più grandi d’Europa e uno dei pochi ad avere un proprio edificio fisso – fu fondato nel 1905 da Carl Krone, come luogo di esibizione per gli animali. La gestione del circo si è tramandata successivamente di generazione in generazione, riuscendo a rinascere dopo i bombardamenti aerei della seconda guerra mondiale e a diventare, nel corso di un secolo, un’istituzione affermata all’interno del mondo circense.

 Leggi anche: Spreepark, il leggendario lunapark di Berlino si prepara alla riapertura

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter


Immagine di copertina: Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *